fbpx
 
CittàSport

L’Academy ha fame di vittoria

L’Academy ha fame di vittoria

ECCELLENZA – L’allenatore del Ladispoli analizza il match con l’Indomita. Mister Micheli: “Potevamo vincere, ma è stato un punto importante. Ora pensiamo a domenica. Voglio vedere la tribuna stracolma”

L’Academy ha fame di vittoria –

Riceviamo e pubblichiamo –

Un pareggio che, nonostante tutto, va stretto all’Academy Ladispoli che lo scorso week end non è riuscita a trovare il goal e portare a casa 3 punti importanti contro l’Indomita Pomezia. Abbiamo assistito ad un match equilibrato, senza grandissime occasioni da entrambe le compagini. Ma il Ladispoli ha dimostrato di saper tenere testa anche alle squadre storicamente più quotate in campionato, e sicuramente l’Indomita è una di queste.

L’Academy ha fame di vittoria

Un punto in una trasferta così complicata, senza tra l’altro la rosa al completo, è davvero buono. Come conferma l’allenatore dell’Academy, Michele Micheli: “Posso affermare senza dubbio che è una squadra che continua a crescere, molti gli aspetti positivi che ho visto in campo, soprattutto a livello tecnico. Altro aspetto positivo è che la classifica si continua a muovere, un punto che ci fa comunque allontanare dalle zone calde”.

Poi entra nel merito del gioco: “Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, sfortuna ha voluto che non siamo riusciti a segnare. Nel secondo tempo abbiamo pagato lo scotto della stanchezza per l’infrasettimanale di coppa Italia. Ma nonostante qualcuno non al meglio, la poca brillantezza e la superiorità numerica, abbiamo avuto più di un’occasione ma che non siamo riusciti a sfruttare. Il triplice fischio ci ha lasciato “a caldo” con l’amaro in bocca, potevamo aver vinto. Oggi vediamo il bicchiere mezzo pieno ed aver ottenuto un punto in questa trasferta, ripeto, va benissimo. Dare continuità ai risultati è importante come è importante che non si perda l’atteggiamento e le prestazioni che sto vedendo in campo”.

Diversi gli assenti, Micheli valuta la situazione: “Probabilmente con la rosa al completo avremmo vinto. Innegabile che abbiamo pagato un po’ lo scotto degli assenti, ma la situazione è sotto controllo. Gli infortunati stanno recuperando, tranne Gallitano e Vittorini, per loro dovremo aspettare ancora un po’”. Poi uno sguardo a domenica prossima: “Domenica giochiamo in casa con il IV Municipio. Una partita spartiacque importante. Vincere, parola d’ordine! Servirà una grande prestazione, sarebbe un bel passo avanti nel nostro piccolo percorso di crescita. Affronteremo la partita come sempre, senza paura ma con grande rispetto dell’avversario. Ma l’importante sarà portare a casa il risultato. Per questo conto molto sul supporto della nostra tifoseria. Anzi approfitto per invitare tutti domenica allo stadio Angelo Sale”.

Post correlati
Città

Sinistra Italiana Ladispoli: "Sul parco di Viale Europa lavori conclusi che però non rispettano il progetto presentato"

Città

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

AttualitàCittà

Santa Marinella inserita nel titolo ''Città che legge'' 2022-2023

CittàNotizie

Civitavecchia: non riescono a mettersi in contatto con lui da ieri, uomo trovato morto in casa

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.