fbpx
Sport e Salute

La Volley Ladispoli rinuncia al Campionato Nazionale B2 Femminile

”Sappiamo dove poter ripartire, ancora una volta, con progetti agonistici più incisivi”

La Volley Ladispoli rinuncia al Campionato Nazionale B2 Femminile – riceviamo e pubblichiamo

“Dopo la sorprendente e dolorosa decisione di rinunciare alla disputa del Campionato Nazionale di B2 Femminile, torniamo a parlare della Volley Ladispoli.

La Volley Ladispoli rinuncia al Campionato Nazionale B2 Femminile
La Volley Ladispoli rinuncia al Campionato Nazionale B2 Femminile

Lo facciamo parlando dei nostri programmi a breve termine.

Comunque cogliamo oggi l’occasione per ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno voluto manifestare dispiacere o solidarietà per una vicenda sportiva che personalmente, da dirigente sportivo “datato” quale sono, ritengo possa rientrare ancora nella normalità.

Si è trattato di capire, in ritardo, ma ancora in tempo utile, che la complessa attività agonistica di una squadra, di una società, fino a quel momento lineare, equilibrata e sostenibile, in pochi giorni non lo sarebbe più stata. 

Inebriati forse dall’esito finale di un campionato, quello precedente, a dir poco esaltante, è venuta meno all’improvviso qualche certezza; il rischio è diventato allora quello di poter tradire di li a poco le aspettative delle atlete e la stabilità economica della Società stessa, affievolendone le motivazioni di tutti.

In questi casi si ha innanzitutto il dovere di mettere all’angolo la passione sfrenata e tornare ad essere razionali; noi l’abbiamo fatto e non abbiamo voluto compromettere il futuro di tanti altri giovani atleti. Punto e a capo.

Ora stiamo solo tentando di conservare e mettere a sistema tutti quegli aspetti positivi (e non sono pochi) che in tanti anni di apprezzato dinamismo ci hanno caratterizzato.

Vogliamo ripartire con le leve giovanili avendo ora il vantaggio di non essere più distratti dalla gestione e dalla soddisfazione di una prima squadra impegnativa.

Chi gestisce lo sport agonistico di livello sa di cosa stiamo parlando, gli altri un po’ meno.

Abbiamo detto “aspetti positivi”; oggi ci risulta più facile indicarli : la riconferma dell’intero comparto tecnico della serie B2, dello Sponsor Massimi Eco Soluzioni ed altri a corollario, di un assetto organizzativo già collaudato da ampliare e sicuramente da migliorare, per concludere infine con Impianti ora sufficienti per i campionati giovanili.

L’esperienza, per sapere bene da dove poter ripartire, non ci manca. La Società, in accodo con il comparto tecnico, e naturalmente senza trascurare le leve giovanili precedenti, ha individuato nella leva femminile del 2006 e soprattutto 2007 e 2008, gli anni da dove poter ripartire, ancora una volta, con progetti agonistici più incisivi.

Il Programma che si svilupperà per queste fasce di età, a Ladispoli e dintorni, rappresenterà per loro una grande opportunità. I tecnici che loro avranno a disposizione saranno gli stessi che per sei anni consecutivi hanno guidato le ragazze di Ladispoli nella serie nazionale. Direi quindi un’occasione unica.

Proprio per questo motivo, a queste giovanissime atlete ed alle loro famiglie vorremmo lanciare un suggestivo appello : “Venite a Ladispoli, contattateci, fatevi conoscere ed apprezzare, soprattutto se in voi è presente una smisurata passione per la pallavolo e in voi è nascosto un possibile talento”. 

Almeno nelle nostre intenzioni, vorremmo radunare queste ragazze in una rappresentativa territoriale unica da avviare verso un’attività di eccellenza regionale. Rispondete all’appello e date a noi la possibilità di provarci, grazie“.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàEvidenzaSport e Salute

Mamme e papà accettano la sfida: in acqua e sul tatami con i più piccoli

Sport e Salute

Calcio, Morasca carica il Borgo San Martino contro la prima della classe Passoscuro

Sport e Salute

Pareggio del Borgo San Martino

Sport e Salute

Prima categoria, Rendina carica il Borgo San Martino

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?