fbpx
AttualitàCittà

La manzianese Chiara Trebaiocchi a capo della cattedra di letterature e lingue romanze ad Harvard

Un successo incredibile per la donna che a soli 31 anni entra nell’organico di una delle universtià più prestigiose al mondo

La manzianese Chiara Trebaiocchi a capo della cattedra di letterature e lingue romanze ad Harvard

“E’ con orgoglio e felicità che faccio i miei complimenti più sinceri alla “nostra” Chiara Trebaiocchi diventata, proprio in questi giorni, titolare della cattedra di letterature e lingue romanze dell’Harvard University.

Un traguardo prestigioso raggiunto a soli 31 anni.

Manziana è grata a questa “sua” giovane donna, da poco diventata anche mamma, che, con impegno e sacrificio, è riuscita a farsi strada nel mondo accademico statunitense, dimostrando concretamente che è possibile costruire il proprio futuro puntando solamente sul proprio talento.

Mi auguro che questa notizia sia di esempio e dia anche stimoli a tanti altri ragazzi desiderosi anche loro di percorrere queste ed altre carriere similari: ciò che ha fatto Chiara è la dimostrazione che nulla è impossibile!

Al tempo stesso è, però, anche un campanello di allarme (l’ennesimo!) ed una denuncia concreta nei confronti del nostro mondo universitario e lavorativo: speriamo che presto l’Italia torni ad essere un paese in grado di puntare sullo studio, sulla ricerca e sui giovani, non spingendo più i propri ragazzi a farsi valere oltre confine se non per loro scelta.

Ancora tanti complimenti a te, Chiara e, permettimelo, anche ai tuoi genitori che con il mondo accademico non hanno nulla a che fare: immagino i tanti sacrifici che hanno fatto negli anni e ora anche il loro orgoglio nel vedere realizzati i sogni della loro bambina, diventata donna, mamma e titolare di una delle cattedre della più antica istituzione accademica statunitense.

Manziana è davvero orgogliosa di te!”

Il Sindaco
Bruno Bruni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCulturaFoodOspiti

Gran Bar Nazionale ospita: Cena con Delitto

Attualità

Il Tolfarte si conferma la "casa" degli artisti di strada

Attualità

Fiumicino, Anselmi: "Un paluso ai volontari della Croce Rossa"

Attualità

Gemelle separate al Bambino Gesù battezzate da Papa Francesco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.