fbpx
politica

“La gestione dell’acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica”

Anche l’ex consigliere comunale Gabriele Fargnoli si schiera a sostegno della Flavia Servizi e dice no all’ingresso del Comune ad Acea Ato2

"La gestione dell'acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica"
“La gestione dell’acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica”

“La gestione dell’acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica” –

“La gestione dell’acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica”. Anche l’ex consigliere comunale di Ladispoli Gabriele Fargnoli si schiera a sostegno della Flavia Servizi e dice no all’ingresso del comune ad Acea Ato2.

Già nel 2015 quando era sindaco Paliotta, Fargnoli aveva esternato la sua contrarietà al passaggio del servizio idrico alla Spa, proponendo la mobilitazione cittadina per cercare di salvare l’acqua pubblica.

Della vicenda si tentò di interessare anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Appello, quello di Ladispoli al governatore della Pisana che però, come ricordato da Fargnoli fu ignorato.

"La gestione dell'acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica"
“La gestione dell’acqua di Ladispoli è e deve rimanere pubblica”

“Venni criticato – ricorda Fargnoli – da qualche potente di Sinistra per averlo coinvolto (Zingaretti, ndr)”.

“Si preferirono infatti solo le vie formali e istituzionali, ignorando il potere mediatico che la “piazza” avrebbe potuto esprimere”.

“Come spesso accade si chiude la stalla quando sono fuggiti i buoi …. Ho sempre creduto che le mezze misure sono per le mezze seghe …. magari mi sbaglio”.

E ora che lo spauracchio di Acea è tornato sulla città balneare le forze politiche cittadine si stanno mobilitando per cercare di contrastarne l’avanzata.

Da sinistra a destra il pensiero sembra essere comune: l’acqua deve rimanere pubblica.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàpolitica

Santa Marinella, i problemi della Quartaccia approdano in biblioteca

Attualitàpolitica

Disostruzione pediatrica, Regione Lazio approva legge

Attualitàpolitica

Il Comitato S.O.L.E. incontra l’Assessore Regionale Valeriani sul tema inceneritore

Notiziepolitica

Prc: “Santa Marinella sott’acqua e si continua a consumare suolo”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?