fbpx
 
Sport

La Dinamo Ladispoli conquista il Trofeo Galleri a Rimini

La Dinamo Ladispoli conquista il Trofeo Galleri a Rimini –

Un finale di stagione straordinario per il gruppo Amatori della Pallacanestro Dinamo Ladispoli di coach Davide Acconciamessa. Solo una settimana fa avevano trionfato come campioni regionali del Lazio, e ora, nell’ambito del Campionato Nazionale Amatori organizzato dall’UISP, uno dei principali Enti di Promozione Sportiva in Italia, hanno conquistato il Trofeo Galleri.

A Rimini, dal 13 al 16 giugno, si sono svolti quattro giorni di intensa competizione, che hanno visto la partecipazione di 18 squadre Senior. I giocatori ladispolani hanno affrontato questo vero e proprio tour de force con la determinazione e lo spirito giusto, mostrando grande abilità sui campi da basket della capitale della riviera romagnola, tra spritz, sole, mare e musica.

Dopo aver sconfitto prima i veneti della Rebels di Vicenza, poi i lombardi del Team Out Basket di Tavazzano (Lodi) e infine i liguri del Basket Canaletto di La Spezia, i Dinamos sono stati i protagonisti della cerimonia di premiazione nel suggestivo scenario dell’Opera Beach Club di Riccione, portandosi a casa un prestigioso trofeo nazionale. Il presidente Luigi Fois e il direttore sportivo Andrea Ciprigno, che hanno seguito la squadra in terra romagnola, sono entusiasti: “I ragazzi sono stati esemplari, si sono divertiti sia in campo che fuori, ma non hanno mai perso la serietà e l’impegno che li ha contraddistinti in tutta questa lunghissima stagione sportiva. Sono estremamente soddisfatto, e il Trofeo Galleri è un importante riconoscimento del lavoro e dell’organizzazione che hanno sempre dimostrato, ai massimi livelli di categoria” ha dichiarato il presidente.

“Questa vittoria rappresenta la ciliegina sulla torta di una stagione esaltante, in cui tutte le nostre squadre giovanili e la prima squadra di Serie D sono arrivate ai quarti o alle semifinali dei campionati e delle coppe federali. Traguardi prestigiosi, ma alla fine ciò che conta sono i trofei e i titoli, e anche quest’anno possiamo aggiungerne due nuovi: uno per il titolo regionale di una settimana fa e l’altro per la coppa nazionale appena vinta” ha commentato il direttore sportivo Andrea Ciprigno.

Queste invece le parole del neo Capitano Stefano Ciprigno, che ha sostituito alla grande nel ruolo il mitico Gino Bucci impossibilitato a seguire la squadra nella lunga trasferta riminese : “Ci siamo divertiti tanto e abbiamo anche portato a casa un risultato importante. Questo gruppo ha veramente qualità, coesione e dei valori profondi di amicizia che in campo si trasformano in un valore aggiunto davvero difficile da affrontare per ogni avversario. Abbiamo dimostrato di avere un DNA vincente ormai e i nostri risultati negli anni sul campo parlano chiaro. Adesso un po’ di meritato riposo e tutti pronti per ripartire alla grande”.

La Dinamo continua quindi la sua fase di crescita; i fatti e i numeri parlano chiaro, e nonostante le incertezze sugli spazi che saranno assegnati dal Comune dal prossimo settembre a causa delle solite lungaggini burocratiche e procedurali, che a fine giugno ancora impediscono alla dirigenza orange/blue di pianificare seriamente le attività della prossima stagione sportiva ormai alle porte, una cosa è certa: la Dinamo ha fatto un ulteriore significativo passo avanti per ampliare ulteriormente la sua già vasta base di appassionati e sostenitori, giovani e meno giovani.

Post correlati
Sport

Bracciano, a vincere la tappa italiana IPS è Michele Pasquazzo

Sport

Bracciano: Triathlon Silver, due giorni di sport e inclusività

CittàSport

Nuoto, Thomas Rossetti del Tyrsenia Sporting Club alle finali ai regionali nei 50 dorso

CittàNotizieSport

Cerveteri, settimana di successi per l’atletica junior cervetrana

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.