fbpx
AttualitàItaliaNotizie

Jova Beach 2022, la dura reazione della Lipu alla scelta dell’artista

Per Gaibani il tour sulla spiaggia “Una scelta sbagliata che mette a rischio un ambiente delicatissimo”

Jova Beach 2022, la dura reazione della Lipu alla scelta dell’artista –

Jovanotti sulla spiaggia è una scelta che fa storcere il naso a molti, fin dalla sua prima edizione e gli ultimi annunci non hanno sopito le polemiche.

“Le spiagge sono un ambiente delicato: farne un luogo di concerti è sbagliato materialmente e culturalmente”, scrive la Lipu Italia sul proprio sito istituzionale.

“La decisione di ripetere il tour del 2019 sulle spiagge, per il quale la Lipu aveva già manifestato una forte contrarietà e invitato l’artista a rinunciarvi o a spostare in alcuni casi la location dei concerti, porterà di nuovo, nell’estate del 2022, decine di migliaia di spettatori ai concerti sulle spiagge, un affollamento aggravato dall’utilizzo di impianti audio di altissima potenza, senza contare la realizzazione di parcheggi e interventi di trasformazione a volte irreversibile sugli ambienti naturali”.

“Una scelta sbagliata – afferma Giorgia Gaibani, responsabile Difesa del territorio e Natura 2000 della Lipu – che mette a rischio un ambiente delicatissimo, con habitat e specie spesso molto sofferenti”

Pur essendo rivolta verso il tour a livello nazionale, nel comunicato compaiono preoccupazioni per la salute di animali molto noti anche localmente: il fratino e la tartaruga marina Caretta caretta.

“La scelta di Jovanotti di riproporre il Beach Tour sulle spiagge è invece, purtroppo, totalmente non sostenibile”, scrive la Lipu.

“Tutto ciò, peraltro – prosegue Gaibani – accade nelle settimane in cui l’Italia ha avviato il lavoro di recepimento della nuova Strategia europea per la biodiversità”

Un piano che mette in evidenza la crisi in cui versa la biodiversità e chiama ad azioni ineludibili e non rimandabili, tra cui l’aumento delle aree protette, la protezione rigorosa di almeno il 10% del territorio nazionale, il ripristino e la protezione degli habitat, l’attenzione alle specie animali e vegetali.

“Un artista come Jovanotti, sempre dichiaratosi attento a tali temi, non può ignorare la contraddizione cui sta dando vita e che non si risolve con dichiarazioni di principi e messaggi di buone intenzioni.

I principi e le intenzioni non bastano. Servono scelte chiare e coerenti”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Cerveteri, domani e domenica in Piazza Santa Maria la Festa dell'Olio nuovo

Attualità

Covid, in Italia 17.030 nuovi casi e 74 decessi: il bollettino di venerdì 3 dicembre 2021

Attualità

Covid, nel Lazio 1.493 nuovi casi e 7 decessi: il bollettino di venerdì 3 dicembre 2021

Attualità

Natale Caerite 2021: 34 appuntamenti tra concerti e teatro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.