fbpx
CittàEvidenzaNotiziepolitica

Intervista a tutto campo al Sindaco Grando

Intervista a tutto campo al Sindaco Grando: ”Asfalteremo 10 km di strade e riporteremo a Ladspoli il cinema”

Intervista a tutto campo al Sindaco Grando – Opere pubbliche, grandi eventi, novità, politica nazionale. Una lunga chiacchierato con Alessandro Grando, al governo della città dal giugno 2017. Una panoramica sull’azione amministrativa, su quanto fatto e su quanto ancora c’è da fare.

Domande su opere pubbliche, progetti e grandi eventi, con uno sguardo anche alla politica nazionale e alle prossime elezioni europee.

Quasi due anni di Amministrazione. Sembra ieri da quel giugno 2017, ma invece è prossimo ai primi due anni da Sindaco. Come è cambiata Ladispoli e come è cambiata la macchina comunale?

La macchina amministrativa soffre la cronica carenza di personale. Appena insediati ne abbiamo rivisto l’intero assetto e periodicamente cerchiamo di fare gli aggiustamenti necessari per migliorare le condizioni di lavoro degli uffici.

Approfitto dell’occasione per ringraziare pubblicamente tutti i dipendenti comunali per la grande mole di lavoro che svolgono quotidianamente.

Sono tanti i settori in cui abbiamo avviato importanti cambiamenti. Dall’igiene urbana, all’urbanistica, ai lavori pubblici. Siamo continuamente alla ricerca del miglioramento dei servizi al cittadino e credo che la differenza rispetto al passato sia già evidente. Abbiamo ancora 3 anni e mezzo di lavoro davanti e gli effetti dell’azione amministrativa continueranno a vedersi con il passare del tempo.

Azione amministrativa. Le diamo campo libero in questa domanda: tre opere pubbliche o novità in generale che vuole annunciare ai cittadini e ai nostri lettori?

Abbiamo promesso alla città che avremmo asfaltato almeno 10 km di strade e nelle prossime settimane verrà messo a bando il progetto di rifacimento dei primi 3,5 km. Si partirà con via Ancona, via Firenze, via Taranto, via Cagliari, piazza Domitilla e altre vie.

Il 2019 sarà l’anno della nuova gara per il servizio di igiene urbana.

Finalmente i proventi della vendita delle frazioni valorizzabili andranno a vantaggio dei cittadini e verranno utilizzati per abbassare la TARI, verrà abolito il divieto di sosta nei giorni dello spazzamento stradale, introdurremo la tariffa puntuale (più differenzi meno paghi), verrà intensificata la pulizia manuale delle vie cittadine, il ritiro a domicilio del verde e degli ingombranti sarà gratuito, saranno posizionati eco compattatori per la raccolta differenziata incentivante, ci saranno 5 stazioni mobili in punti strategici della città.

Insomma, abbiamo previsto tanti nuovi servizi per andare incontro alle esigenze dei cittadini. Il 2019 sarà anche l’anno in cui pubblicheremo il bando per riportare il cinema a Ladispoli. Gli atti sono tutti pronti, aspettiamo solo i tempi tecnici per la pubblicazione della gara.

Ovviamente continueremo a seguire con molta attenzione l’iter per la costruzione della caserma dei carabinieri, del palazzetto dello sport e delle opere di difesa della costa.

Lo scorso agosto la presentazione del progetto del palazzetto dello sport comunale. A che punto è l’iter? Orientativamente può darci delle tempistiche?

A dicembre abbiamo avuto un incontro con l’area tecnica del CONI nel quale abbiamo illustrato il progetto e recepito alcune importanti indicazioni.

A seguito di questo incontro i tecnici hanno recepito tutti i suggerimenti e stanno ultimando le tavole e i computi metrici che verranno approvati in Giunta. Prima di mettere a gara il progetto dovremo ovviamente ottenere le necessarie autorizzazioni e nulla osta da parte degli enti competenti.

Considerando la lentezza della nostra burocrazia e, salvo imprevisti, spero si riesca a terminare l’opera entro il 2020.

Argomento di stretta attualità: nuova ipotesi discarica nel territorio. La sua posizione?

Intervista  a tutto campo al Sindaco Grando
Intervista a tutto campo al Sindaco Grando

Assolutamente contraria. Sarebbe assurdo se tra Ladispoli, Cerveteri e Fiumicino venisse collocata una discarica per i rifiuti della Capitale. Si andrebbe a piazzare una bomba ecologica in un comprensorio che tra Malagrotta e Cupinoro ha già pagato un prezzo troppo alto.

Siamo pronti a scendere in piazza per protestare. È troppo comodo scaricare i problemi nei comuni altrui, Roma risolva i suoi guai all’interno del suo territorio.

Sindaco, questione Jova Beach Party: prima Ladispoli. L’amarezza per l’occasione persa. Poi la diatriba con Cerveteri, nuova location del tour del cantante e le scaramucce con Pascucci. Chiudiamo questa storia: a bocce ferme, a giochi fatti, una sua dichiarazione?

Ovviamente dispiace aver visto sfumare un’occasione così importante. Siamo continuamente alla ricerca di eventi che possano essere per Ladispoli un’occasione di visibilità e rilancio a livello turistico e il concerto di Jovanotti sarebbe stato perfetto.

Dopo tutte le polemiche che ci sono state da parte di alcuni “ambientalisti ad orologeria” al posto di Jovanotti avrei fatto la stessa cosa. Un artista del genere non rimane in posto dove non si sente ospite gradito. È stato cacciato da una minoranza ipocrita e molto rumorosa.

Sono comunque felice che la seconda scelta sia ricaduta su Cerveteri. Chi ha comprato il biglietto non dovrà rinunciare e la nostra città continuerà a beneficiare dell’indotto del concerto.

“Saltato” Jovanotti, c’è la speranza del bis per le frecce tricolore. E poi c’è ad Aprile, come sempre, l’attesissima Sagra del Carciofo. Qualche anticipazione sul fronte grandi eventi?

La domanda per le Frecce Tricolori l’abbiamo già presentata, dovremo aspettare la primavera per sapere se ci conceranno il bis.

Sulla Sagra stiamo lavorando da tempo, ci saranno importanti novità tra cui un nuovo spazio denominato “Arte, Cultura e Sapori nei giardini” e un ritorno al passato con i banchi espositivi su tutto il Viale Italia.
Nel 2019 ci sarà la seconda edizione della Fiera del Mare e stiamo valutando la fattibilità di alcuni progetti molto interessanti. Per ora non posso anticipare nulla.

Politica nazionale. A suo avviso, il Vicepremier Salvini, venuto anche a Ladispoli quando lei divenne Sindaco, sta mantenendo le promesse elettorali? Alle Europee di maggio riuscirà a confermare il boom delle politiche?

Matteo Salvini sta facendo un ottimo lavoro nei settori di sua competenza. Purtroppo l’alleanza con i 5 Stelle, che non ho mai visto in maniera favorevole, impedisce di realizzare a pieno il programma di governo del centrodestra. 

Sono comunque convinto che alle europee la Lega raccoglierà molti più consensi rispetto alle elezioni politiche.

Riccardo Dionisi

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Maltempo, domani tutte le scuole rimarranno aperte

Notizie

Cerveteri, chiesto lo stato di calamità naturale

Notizie

Meteo, per domani allerta gialla. Possibili temporali

AttualitàCittà

Cerveteri, un pianoforte e un violoncello nel prossimo concerto di CaereMusica

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?