fbpx
Cronaca

Intervento rocambolesco delle guardie Fareambiente alle Cascatelle

14 Condivisioni

Quando le cascate diventano un miraggio, una passeggiata può diventare una disavventura…

Un tranquillo sabato pomeriggio può presto tramutarsi in ore di ansia e preoccupazione se a rischio è la salute del proprio compagno a quattro zampe.
L’hanno scoperto loro malgrado una coppia che con i loro due cani era alle prese, questo primo pomeriggio, con un’escursione diretta alle tanto amate “Cascatelle” di Cerveteri.
Fonte di ristoro e riparo dal torrido caldo estivo le “Cascatelle” non sono però di facile approdo se non si conoscono bene i sentieri e se si è alle prime armi con la macchia di Cerveteri è facile perdersi.
Purtroppo i due cittadini non sono riusciti a raggiungere le tanto agognate cascate e allo stesso tempo uno dei loro cani (la cagnolona bianca in foto) ha cominciato a dare segni di malessere, fino ad accasciarsi del tutto al suolo privo di forze ed energie per continuare a camminare al fianco dei suoi padroni.
Questi subito allarmati dalle evidenti condizioni del proprio cane, che non accennavano a migliorare , non hanno perso tempo e hanno richiesto l’intervento del nostro Nucleo per essere soccorsi sulle impervie colline di Cerveteri.
Appena avvisati i nostri agenti, una volta ricevuta la posizione satellitare via WhatsApp (funzione utilissima quando non si conosce il luogo in cui ci si trova) sono partiti per raggiungere gli sfortunati escursionisti che con il cane in braccio percorrevano a ritroso il sentiero fatto.
Giunti sul posto hanno fornito assistenza a Bianca ,questo il nome della pelosona in difficoltà, sotto lo sguardo attento e vigile del piccolo compagno canino.
Una volta che Bianca ha cominciato a dar segni di ripresa e rientrata la situazione d’emergenza gli agenti hanno riaccompagnato i malcapitati cittadini alla loro macchina per concludere con il sorriso la loro disavventura pomeridiana.
Certo non avranno visto le famose cascate di Cerveteri, ma per quelle ci sarà tempo, in fondo sono su questa terra da innumerevoli anni e ancora per altrettanti continueranno a restarci.
Purtroppo invece sembra che gli anni che abbiamo a disposizione con i nostri cani siano sempre troppo pochi per godere a pieno della loro preziosa compagnia, ma proprio per questo non bisogna mai correre il rischio che vadano sprecati!

G.E.

14 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Era scomparsa dal 2017: ritrovata in difficoltà dalla Polizia

Cronaca

Maltempo Lazio, albero ad alto fusto si abbatte sul quartiere Trastevere

Cronaca

Si schiude il nido della tartaruga marina a Ladispoli/Cerveteri: Tartalazio ringrazia la Guardia Costiera

CittàCronaca

Pestaggio a Civitavecchia: i quattro accusati di spacciare droga

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.