fbpx
 
Attualità

Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari

L’attore è stato il primo a dire “Attenzione, l’Amazzonia brucia” e scende in campo per aiutare a spegnere gli incendi – VIDEO

Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari –

L’Amazzonia brucia ormai da settimane.

Un danno all’ecosistema naturale dell’intero pianeta.

Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari
Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari

Il primo a lanciare l’allarme è stato l’attore e attivista Leonardo Di Caprio che la scorsa settimana, come riporta Vanity Fair è stato tra i primi a dire “Attenzione, l’Amazzonia – il nostro polmone – sta bruciando. E nessuno fa nulla”.

Da quel momento la notizia è rimbalzata sui siti di tutto il mondo.

Il presidente brasiliano ha ordinato all’esercito di spegnere gli incendi.

Macron ha dichiarato che i leader dei Paesi del G7 sono pronti a dare un aiuto concreto per spegnere le fiamme.

Ma il Brasile avrebbe rifiutato i 20milioni di dollari che il G7 era pronto a devolvere alla causa.

Intanto, Leonardo Di Caprio, tramite la sua fondazione, DiCaprio Foundation, ha deciso di donare 5 milioni di dollari per aiutare l’Amazzonia.

“La foresta pluviale amazzonica è in fiamme – si legge nella nota condivisa sul sito della fondazione – La distruzione della foresta pluviale amazzonica sta rapidamente liberando anidride carbonica nell’atmosfera, e distrugge un ecosistema che ogni anno assorbe milioni di tonnellate di emissioni di carbonio, una delle migliori difese del pianeta contro il cambiamento climatico”.

E l’attore attivista ha postato sulla sua pagina Instagram anche una lista di cosa si potrebbe fare di concreto per aiutare l’Amazzonia.

“Allora, cosa puoi fare? Come risposta alle emergenze, fai una donazione ai gruppi in prima linea che lavorano per difendere la foresta”.

“Prendi in considerazione l’idea di diventare un sostenitore delle iniziative forestali della comunità della Rainforest Alliance nelle foreste tropicali più vulnerabili del mondo, inclusa l’Amazzonia”.

Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari
Incendi in Amazzonia, Leonardo Di Caprio dona 5milioni di dollari

E ancora: “Rimani aggiornato su questa storia e continua a condividere post, taggare agenzie di stampa e influencer”.

“Diventa un consumatore consapevole, avendo cura di supportare le aziende impegnate in catene di approvvigionamento responsabili”.

“Elimina o riduci il consumo di carne bovina; l’allevamento del bestiame è uno dei principali fattori di deforestazione dell’Amazzonia”.

“E quando arriverà il momento delle elezioni, vota i leader che comprendono l’urgenza della nostra crisi climatica e sono disposti a intraprendere azioni coraggiose, compresa una governance forte e una politica lungimirante”.

Intanto Greenpeace ha diffuso delle nuove immagini dall’alto della situazione in Amazzonia.

L’associazione fa sapere che tra gennaio e agosto 2019 il numero di roghi nella regione sarebbe aumentato in maniera esponenziale rispetto allo stesso periodo del 2018.

A quanto pare il rapporto tra incendi e deforestazione è molto stretto.

La maggior parte dei focolai si sono verificati in aree che nel 2017 erano coperte dalle foreste.

“Le fiamme che stanno consumando l’Amazzonia non sono un problema solo per il Brasile, ma per l’intero pianeta”, ha detto Marcio Astrini di Greenpeace Brasile.

Post correlati
AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

AttualitàCittà

Poste italiane: a Roma e provincia da giovedì 1 dicembre in pagamento le pensioni comprensive di tredicesima

AttualitàCittà

A Civitavecchia con Beatrice Maffei un tuffo nei ricordi degli anni ‘80

AttualitàCittà

Fiumicino, Montino: "A pieno regime il cantiere dell'auditorium"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.