fbpx
 
Attualità

Impiantata al Policlinico Gemelli una retina artificiale: donerà la vista ai pazienti ciechi

Impiantata al Policlinico Gemelli una retina artificiale: donerà la vista ai pazienti ciechi –

Impiantata al Policlinico Gemelli una retina artificiale: donerà la vista ai pazienti ciechi

Al Policlinico Gemelli di Roma è stata impiantata una retina artificiale di ultimissima generazione a un paziente settantenne non vedente, a causa di una forma avanzata di retinite pigmentosa.

Come riportato da Roma Fanpage, si tratta del sesto impianto al mondo e il primo in Italia di questo rivoluzionario dispositivo, messo a punto dagli ingegneri israeliani dell’azienda Nano Retina di Herzliya, non lontana da Tel Aviv, dove hanno sede numerose start up nel settore dell’high-tech (un po’ come la Silicon Valley californiana). La retina artificiale – chiamata NR600 – è stata impiantata dopo un intervento durato circa due ore.

Il paziente ha già iniziato a vedere la luce, un risultato straordinario per chi è rimasto al buio per anni; serviranno mesi di collaudi, pratica e adattamento del cervello, ma alla fine imparerà a gestire la sua nuova vista bionica. La retina artificiale non restituisce la vista naturale, tuttavia permette di distinguere forme e oggetti, migliorando enormemente la qualità della vita di chi diventa completamente cieco a causa della retinite pigmentosa.

Post correlati
AttualitàCultura

Cerveteri, sabato 1 ottobre la presentazione di "Non ne sapevo niente - Serbia 1995 Danube Mission le rivelazioni di un casco blu"

Attualità

Sta per tornare l'ora solare

AttualitàCittà

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2022: a ottobre la nuova edizione

AttualitàCittà

Ladispoli, rilevatore per lo svolgimento indagini Istat: pubblicato l'avviso

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.