AttualitàCittàNotizie

Il Tolfama scalda i motori

Aperte le iscrizioni per l’ottava edizione del Festival Internazionale di Improvvisazione teatrale

Il Tolfama scalda i motori –

In collina è tempo di preparativi per il Tolfama, il Festival Internazionale di Improvvisazione teatrale, organizzato da Vicolo Cechov, scuola nazionale di improvvisazione teatrale e teatro che, grazie alla preziosa collaborazione del comune di Tolfa, del Centro studi italo norvegese, di Città Slow e da quest’anno dell’associazione Circuito storico Santa Marinella.

Il Festival nasce per creare uno spazio ed un’occasione di incontro tra diverse culture, tecniche e modalità di esecuzione dell’Improvvisazione Teatrale nazionale ed internazionale, il tutto in uno spazio ricco di peculiarità artistiche, storiche ed architettoniche che fungono da motore primario delle performance improvvisate. 

La bellezza suggestiva delle vie, delle strade, delle piazze e dei vicoli della Città di Tolfa hanno permesso di rendere Tolfama uno dei più importanti Festival specializzati nel Site Specific Theatre, percorsi didattici (Workshop) che culminano in performance improvvisate pensate per essere eseguite sfruttando i luoghi più suggestivi e di interesse architettonico/archeologico del paese, appositamente studiati e selezionati dai docenti internazionali.

Sono infatti aperte le iscrizioni per l’ottava edizione dell’evento, nato per creare uno spazio e un’occasione di incontro tra le diverse culture tecniche e modalità di esecuzione dell’improvvisazione teatrale nazionale e internazionale.

L’ottava edizione prenderà il via il 4 luglio e si concluderà il 7 luglio 2019.

L’iscrizione a Tolfama e ai suoi workshop è aperta a tutti gli artisti improvvisatori d’Italia, Europa e del mondo, con un minimo di 3 anni di esperienza nell’ambito dell’improvvisazione teatrale.

Per il programma completo dell’evento è possibile consultare il sito di Vicolo Cechov (CLICCA QUI)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Ladispoli, lunghe code al seggio romeno

Notiziepolitica

Eurepee, l'affluenza alle ore 19.00

AttualitàCronaca

“Dammi tue notizie e un bacio a tutti”, venerdì a Cerveteri l'incontro con l’autore Valerio Grutt

AttualitàNotizie

La scienziata Elisabetta Mattei al Maggio dei Libri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista