fbpx
 
Attualità

Il Made in Lazio presente al Villaggio Coldiretti di Venezia con le eccellenze del territorio

Il Made in Lazio e le sue eccellenze presente al Villaggio Coldiretti di Venezia con le aziende del nostro territorio e i loro prodotti a Km0. Una tre giorni che si concluderà domani, in cui si stanno alternando esponenti istituzionali e rappresentanti della società civile, per discutere sui temi della crisi energetica, del cambiamento climatico, dell’alimentazione e dei rischi connessi all’affermarsi di modelli di consumo omologanti, a partire dall’attacco alla Dieta Mediterranea che minaccia la salute dei cittadini e la sopravvivenza stessa del Made in Italy agroalimentare.

“I nostri Villaggi – spiega il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri – rappresentano una grande opportunità di confronto su temi fondamentali per l’agricoltura, di valorizzazione e promozione dei prodotti genuini a Km0, espressione della nostra Dieta Mediterranea. E’ un’occasione unica per diffondere la biodiversità e la sostenibilità dell’agricoltura italiana. Le nostre aziende agricole provenienti delle diverse province del Lazio, sono presenti con le loro eccellenze, che contraddistinguono il nostro territorio e la nostra distintività”. 

Tra le eccellenze del Lazio al Villaggio Coldiretti di Venezia nel cuore della Laguna è possibile trovare nell’area mercato, l’olio extravergine d’oliva monovarietale dell’Azienda Agricola D’Itri, in provincia di Latina e sempre da Latina arriva anche l’Azienda Agricola Migliori Carlo specializzata dell’allevamento e nella trasformazione del suino nero dei Monti Lepini, presente anche nell’area street food agricola con i suoi panini con la pancetta o motadella di suino nero.

Ad esaltare i sapori del litorale pontino con cartoccio di pesce fresco fritto e panino con polpo ci ha pensato la Cooperativa Pescatori Terracina. Dal pesce alla carne di Magliano Sabina a Rieti con i panini con la porchetta sabina cotta nel forno a legna dell’Azienda Agricola Fratelli Nesta e poi il tradizionale pollo ciociaro fritto dell’Azienda Agricola Occhiodoro di Sgurgola a Frosinone. Spazio anche ai panini vegetariani con hamburger di verdure di stagione dell’Azienda Agricola La Fonte di Fara in Sabina. Non poteva mancare l’agrigelato dell’Azienda Agricola La Frisonadi Segni in provincia di Roma

A Venezia sarà possibile scoprire, inoltre, le opportunità e i pacchetti vacanze offerti dagli agriturismi di Campagna Amica, promossi da Terranostra, con percorsi e consigli per fermarsi a mangiare e a dormire nel rispetto dell’ambiente e della tradizione culinaria delle nostre campagne. Ma si potrà andare a scuola di olio extravergine italiano nell’Oleoteca e partecipare a degustazioni guidate nell’Enoteca del Villaggio, dove si potranno degustare cocktail all’extravergine, vini e birra agricola, seguire le lezioni di agricosmesi con i trucchi di bellezza della nonna.

Post correlati
AttualitàCittàNotiziepolitica

Cerveteri, caos Sagra dell'Uva: edizione a rischio?

Attualità

Guasti informatici segnalati in tutto il mondo, aeroporti fermi

Attualità

Perché gli hacker vogliono i tuoi dati?

Attualità

Mark Zuckerberg avvistato con il suo megayacht al largo delle coste di Ladispoli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.