fbpx
Attualità

Il Comandante della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali in visita al 17° Stormo Incursori di Furbara

27 Condivisioni

l Generale di Brigata Riccardo Rinaldi, ha visitato lo Stormo e le aree in cui si addestrano gli Incursori dell’Aeronautica

Il Comandante della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali in visita al 17° Stormo Incursori di Furbara –

Giovedì 04 marzo, il Generale di Brigata Riccardo Rinaldi ha effettuato una visita conoscitiva presso il 17° Stormo Incursori, ente gerarchicamente dipendente dalla 1^ B.A.O.S., sede della componente “Forze Speciali” dell’Aeronautica militare.

Al suo arrivo, il Generale Rinaldi, insieme al suo staff, è stato ricevuto dal Colonnello Andrea Esposito, comandante del 17° Stormo Incursori.

La visita è iniziata con un briefing, in cui il Colonnello Esposito ha illustrato la missione e le caratteristiche peculiari inerenti alle operazioni speciali, nonché le capacità che lo Stormo è in grado di offrire sia all’Aeronautica Militare, come moltiplicatore di forza agli assetti di volo, che al comparto della Difesa Nazionale, per far fronte alle eventuali condizioni di crisi. Durante il briefing sono stati messi in luce i piani di sviluppo strutturali che investiranno lo Stormo, tra cui la realizzazione del Comando della 1^ B.A.O.S. che gli permetterà di avere una soddisfacente e definitiva sistemazione logistica sul sedime aeroportuale di Furbara, e di portare a regime la sua piena efficienza.

Per il Generale Rinaldi è stato un vero e proprio ritorno al passato in quanto, dal 2011 al 2013, fu comandante del 17° Stormo. In questa visita ha potuto constatare le accresciute capacità dello Stormo, soprattutto nel settore addestrativo, dove ha riscontrato le attività di formazione del 2° Corso delle Forze per le Operazioni Speciali dell’Aeronautica Militare (FOSAM) attualmente in atto, che permettono di preparare e qualificare personale Incursori e di Supporto Tattico alle
Operazioni Speciali (STOS).

Le Forze Speciali dell’Aeronautica Militare sono ispirate a criteri di alta specializzazione, versatilità d’impiego ed alti livelli di prontezza operativa. Si inseriscono nel complesso del Comparto Forze Speciali nazionale, gestito dal Comando per le Operazioni delle Forze Speciali (COFS), con capacità operative prettamente aeronautiche, fondamentali per agire in contesti operativi complessi, quali sistemi d’arma coesi ed integrati nei pacchetti capacitivi aerei, fungenti da moltiplicatore del Potere Aereo.

Il 17° Stormo Incursori ha inoltre il compito di selezionare, formare, addestrare ed approntare personale Incursore, operatori per il Supporto Tattico alle Operazioni Speciali (STOS) ed artificieri EOD per l’impiego operativo in contesti particolarmente rischiosi e sensibili. Il 17° Stormo Incursori dipende gerarchicamente dalla 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali in seno del Comando della Squadra Aerea.

27 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Ladispoli: nuovi lampioni nell'area giochi di piazza Domitilla

Attualità

Fiumicino: amministrazione ancora in piazza al fianco dei lavoratori Alitalia

Attualità

Ladispoli: il 15 maggio la statua di Caravaggio sul lungomare Marina di Palo

Attualità

Le Regioni propongono lo spostamento del coprifuoco alle 23

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.