fbpx
Notizie

Igiene urbana a Ladispoli: diverse le novità per cittadini e commercianti

135 Condivisioni

Isole ecologiche itineranti, chip nel mastello del secco sono alcune delle modifiche

Igiene urbana a Ladispoli: diverse le novità per cittadini e commercianti

Cambio di passo in città per la raccolta differenziata.

Igiene urbana a Ladispoli: diverse le novità per cittadini e commercianti
Igiene urbana a Ladispoli: diverse le novità per cittadini e commercianti

Già da ieri ad occuparsi dal servizio di igiene urbana sarà la Tekneko, vincitrice del bando di gara indetto da Città Metropolitana.

Diverse le novità a cui la raccolta andrà incontro a partire già da domani.

Primo tra tutti il conferimento di plastica e metallo nello stesso mastello giallo.

Qualora non dovesse essere sufficiente i cittadini potranno avvalersi di buste di plastica trasparente da esporre fuori dalla propria nei giorni e negli orari di sempre.

Buone notizie per i proprietari di abitazioni con giardino annesso.

Il nuovo contratto prevede infatti il ritiro gratuito del verde a domicilio.

Stessa cosa per gli ingombranti. I cittadini che avranno necessità di usufruire del servizio non dovranno fare altro che contattare la ditta per procedere col ritiro a domicilio.

E per andare verso la tariffa puntuale, i mastelli dell’indifferenziato saranno dotati di codice a barre o di microchip.

In questo modo si avrà contezza di quanti rifiuti indifferenziati produrrà una singola utenza e si potrà applicare uno sconto ai cittadini più “ricicloni”.

Buone notizie anche per lo spazzamento stradale.

In alcune vie della città, come viale Italia, via Duca degli Abruzzi, via Lazio, il lungomare (dal lungomare Marco Polo a Marina di Palo) sarà prevista anche la pulizia manuale delle strade.

Arriveranno inoltre le isole ecologiche itineranti, non solo per i non residenti (come già accade durante il periodo estivo) ma anche per i residenti. I cittadini potranno così conferire i propri rifiuti differenziati anche in altri giorni e in altri orari rispetto a quelli stabiliti dal “tradizionale” calendario.

Novità anche per l’isola ecologica di via Roma: resterà aperta al pubblico sette giorni su sette, dando così la possibilità di conferire i propri rifiuti anche la domenica.

Spazio anche ai commercianti, con l’introduzione di passaggi aggiuntivi (già compresi nella Tari) per il ritiro della differenziata (a seconda della tipologia dell’attività commerciale).

Il contratto prevede anche la pulizia degli arenili e l’installazione di eco-compattatori dove i cittadini potranno conferire alcune tipologie di rifiuti in cambio di buoni sconto da utilizzare nei negozi che decideranno di aderire all’iniziativa.

135 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Monopattini elettrici, ADUC: "Sarà il caso di rivedere le norme di guida e di circolazione?

Notizie

Identificato e denunciato dalla Polizia Postale l'autore del post inneggiante alla uccisione di Willy Monteiro Duarte

Notizie

Cerveteri, Pascucci: "Possibili abbassamenti di pressione dell'acqua a Casetta Mattei, via Doganale e via Delle Cardelle"

Notizie

Coronavirus, oggi in Italia 1.907 nuovi casi e 10 decessi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.