CittàEvidenzaNotizie

Governo Civico contro CasaPound: ‘meglio un comune di Pace che fascista’

0 Condivisioni

Governo Civico contro CasaPound – Riceviamo e pubblichiamo – Ora è ufficiale.

Nella Repubblica abusiva di CasaPound con sede all’interno di un immobile pubblico della Capitale, la parola ‘PACE’ e i meravigliosi colori dell’arcobaleno che sventolano dalle finestre del Municipio di Cerveteri sono un pericolo per la comunità.

Ne sono convinti. A tal punto che hanno addirittura annunciato una manifestazione in Piazza per denunciare tutto il proprio disappunto verso quella parola, verso quell’ideale, quel valore, la PACE, troppo spesso minata da interessi e giochi di potere.

I giovinotti di CasaPound hanno dimostrato di non saper leggere neppure la risposta che il Prefetto ha loro inviato, che in alcun modo intima al Sindaco Pascucci di rimuovere la bandiera arcobaleno dal palazzo comunale.

Nella lettera il Prefetto infatti dichiara che “non è impedita la possibilità di esporre la bandiera della pace ma questa andrà issata in posizione distante e ben separata da quelle istituzionali”.

Come anche un bambino può comprendere, il Comune di Cerveteri si trova in perfetta legalità poiché la bandiera della pace è collocata su un apposito pennone a parte rispetto alle bandiere istituzionali.

CasaPound conferma anche di ignorare uno dei principi cardine della Costituzione Italiana che all’articolo 11 ripudia la guerra e che vuole un impegno forte da parte delle Istituzioni per la PACE e la giustizia fra le Nazioni.

In un recente articolo hanno dichiarato che se non lo farà Pascucci la toglieranno loro la Bandiera della PACE. Provateci pure. Prendetela e imparate ad apprezzarla.

Così come dovreste imparare ad apprezzare quei valori che quell’ideologia fascista che con tanto orgoglio sostenete non ha esitato a calpestare. Cogliamo l’occasione, come Gruppo Consiliare e Gruppo Politico per esprimere al Sindaco Alessio Pascucci tutta la nostra vicinanza e lo esortiamo a non mollare e a riaffermare ovunque, in qualsiasi modo, che Cerveteri è e sarà sempre un Comune di Pace!”

0 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronacaNotizie

Torrimpietra, rubati molti sax della collezione Berni

AttualitàCittàCronacaOspiti

Pasquetta in TV: su RAI UNO un nuovo caso del Commissario Montalbano

AttualitàCittàCronacaOspiti

Bruttissimo incidente in Provincia di Roma: due feriti molto gravi

AttualitàCittàCronacaNotizieOspiti

Cerveteri, a Sala Ruspoli tra foto e lettura un pensiero a Riace

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista