fbpx
AttualitàNotizie

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla: una squadra di eroi in attesa della cura!

“Un avversario che ha un nome ma non una forma ed è fatto solo dei segni che lascia. Segni indelebili”

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla

di Ileana Speziale

Oggi, 30 Maggio 2019, in oltre 70 Paesi del mondo si celebra il World MS Day, Giornata Mondiale della sclerosi multipla. Un’occasione per sensibilizzare, informare, sostenere progetti di ricerca legati ad una patologia che ancora oggi non ha una cura risolutiva. La sclerosi multipla aggredisce il sistema nervoso centrale, spesso è progressivamente invalidante, colpisce una persona ogni 3 ore e viene per lo più diagnosticata nella fascia d’età tra i 20 e i 40 anni, soprattutto nelle donne con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini.

Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla
Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla, Ileana Speziale

I numeri che raccontano la sclerosi multipla sono inesorabili: 3 milioni di persone nel mondo, 700 mila in Europa e 122 mila in Italia; quotidianamente queste persone combattono una battaglia che vedrà la sua vittoria solo quando la Ricerca Scientifica non donerà solo speranza, a tutte le persone affette da sclerosi multipla, ma una cura definitiva. In attesa di questa svolta però è doveroso riconoscere l’importanza della “Rete”, ovvero quell’insieme di attori pronti ad intervenire al primo campanello di allarme. Sono la famiglia, i medici, gli amici, le associazioni.  L’insieme di questi attori formano “la squadra”, pronta ad intervenire e garantire una vita dignitosa alle persone colpite da questa patologia.

In Italia un’organizzazione che sostiene i pazienti affetti da SM e che merita un plauso è l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), che affronta e cerca di rispondere alle esigenze della persona con SM, difendendone i diritti e promuovendo valide iniziative volte al benessere ed alla sensibilizzazione.

In questo momento risulta essenziale e necessaria una forte intesa tra Associazioni ed Istituzioni affinché la sinergia tra questi soggetti produca un processo culturale incisivo per abbattere i pregiudizi e, di conseguenza, le troppe barriere ancora presenti nella società nei confronti delle persone con disabilità.

La vita è straordinaria, basta guardare oltre quello che vedono i tuoi occhi! Anche con la sclerosi multipla puoi vivere di emozioni… Non arrenderti mai!”

 Emily –  Sedotta e sclerata di Ileana Speziale (https://www.bordeauxedizioni.it/autori/speziale-ileana/)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Domenica 15 dicembre presentazione del secondo volume di “Ladispoli – Un lungo viaggio nel tempo"

Attualità

A Cerveteri il natale 2019 è luci, profumi e colori

Notizie

Rinnovamento Cerveteri: "illuminazione assente a Marina di Cerveteri"

Notizie

Università Agraria di Bracciano "No a strumentalizzazione su emergenza rifiuti Roma"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?