AttualitàCittàCronacaNotizieOspiti

Giornata contro le Mafie e contro il Razzismo, Cerveteri aderisce

16 Condivisioni

Domani l’Amministrazione comunale in Piazza con LIBERA a Ladispoli, nel pomeriggio vernissage artistico in Sala Ruspoli

Giornata contro le Mafie e contro il Razzismo, Cerveteri aderisce –

Domani si celebrano in tutto il mondo la Giornata in Memoria delle Vittime di Mafia e la Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale.

Due ricorrenze importanti, per riflettere, per ricordare come ancora oggi nel mondo, ci siano persone emarginate, messe all’angolo della società per il colore della propria pelle, per la propria provenienza, per il proprio credo.

Così come ci sono uomini, donne, giovani ragazzi, che perdono la vita in assurdi conflitti tra cosche, tra bande, per il predominio in una zona piuttosto che un’altra della città.

Giornata contro le Mafie e contro il Razzismo, Cerveteri aderisce

Per questi motivi, domani, giovedì 21 marzo, l’Amministrazione comunale di Cerveteri scenderà in Piazza al fianco dell’Associazione Libera Cerveteri – Ladispoli, che ha organizzato in Piazza Giovanni Falcone a Ladispoli, luogo simbolo in quanto intitolato al Giudice eroe che insieme a Paolo Borsellino ha portato avanti il maxi processo contro Cosa Nostra, per manifestare ancora una volta il proprio sentimento di pace, di unione, di legalità e di fratellanza.

L’appuntamento è a partire dalle ore 10.00.

Nel pomeriggio, proprio per omaggiare questa giornata così densa di significato, il Comune di Cerveteri, attraverso l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, in continuazione del Festival contro il Razzismo tenutosi nel mese di Gennaio, organizza nei locali di Sala Ruspoli un vernissage artistico curato dalla Galleria InArte, ispirata ai naufragi e al dramma dei migranti all’interno del Mediterraneo.

“Un momento di riflessione ma anche di denuncia e di vicinanza verso tutti i più deboli, verso tutti coloro che vivono in povertà, in situazioni di disagio, di difficoltà – ha dichiarato l’Assessora Federica Battafarano – insieme all’Associazione InArte, collaboreranno anche i ragazzi della Scuola Media Marina di Cerveteri, che con passione hanno subito dato disponibilità a rendersi protagonisti di questa iniziativa. Questo progetto dell’associazione culturale InArte, che vedrà protagoniste anche le numerose realtà che hanno partecipato al Festival del Razzismo, si allinea ad un progetto di più ampio respiro che la nostra Amministrazione ha già lanciato contro ogni forma di discriminazione ed emarginazione sociale”.

In Sala Ruspoli, l’appuntamento è a partire dalle ore 17.00

16 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Sagra del Carciofo, il PD Ladispoli: "Un format ormai collaudato"

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, la Casina Rosa sarà intitolata al giornalista Stefano Trincia

Notiziepolitica

Cerveteri, causa estumulazioni il 26 chiuso il cimitero vecchio

AttualitàCronacaNotizie

Collezione Berni, ritrovati dal Commissariato nuovo Casilino molti pezzi della collezione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista