fbpx
CronacaNotizie

Furti: alleggeriscono turista e fuggono con il bus. Rintracciati e arrestati

Intervenuti prontamente i Carabinieri grazie alla segnalazione della vittima

Furti: alleggeriscono turista e fuggono con il bus. Rintracciati e arrestati

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno proceduto al fermo per rapina di due cittadini tunisini di 33 e 35 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, dopo aver aggredito con calci e pugni un cittadino del Marocco di 60 anni, invalido al 100%, per sottrargli il portafogli.

I Carabinieri sono intervenuti su segnalazione della vittima al 112, e dopo aver raccolto la descrizione e la via di fuga hanno avviato le ricerche in zona e nel giro di poco tempo sono riusciti a rintracciarli in via Marsala.

A seguito della perquisizione i militari hanno anche recuperato l’intera refurtiva che è stata poi riconsegnata alla vittima.

Dopo l’arrestato i due sono stati condotti in caserma e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, portati presso il carcere di Regina Coeli.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, la Lega attacca Pascucci e la Raggi: "Sono i responsabili della situazione del Mattei"

Notizie

Santa Marinella, firmato protocollo Regione - comune per la valorizzazione dei beni di Santa Severa

Notizie

Meteo, brusco peggioramento nel weekend

Notizie

Ladispoli, protocollato il progetto definitivo del palazzeto dello sport

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?