fbpx
 
CittàSport e Salute

Footvolley, l’Italia vince l’International Cup di Ladispoli

In campo anche Hernanes, Aldair, Pizarro, Tonetto, Perrotta

É l’Italia ad aggiudicarsi l’International Cup di Ladispoli. Alain Faccini e Federico Iacopucci hanno trionfato davanti a Inghilterra e Spagna, mostrando tutto lo straordinario repertorio del footvolley. A riempire il sabato sportivo ha contribuito una lunga serie di esibizioni che hanno visto come protagonisti alcuni grandi personaggi della vecchia serie A. Max Tonetto, David Pizarro, Simone Perrotta e i due brasiliani Aldair e Hernanes che hanno dato vita a una sorta di riproduzione, su sabbia, del tradizionale derby Roma-Lazio. “Abbiamo vinto una gara a testa – sottolinea divertito l’ex giallorosso – ma ci siamo davvero divertiti tantissimo”.

Entusiasta anche l’altro brasiliano, sceso appositamente da Torino (dove risiede, ndr) per l’occasione. “Ogni volta che mi riavvicino a Roma – ha specificato il Profeta – riscopro l’amore enorme dei tifosi. A Ladispoli ho trovato un angolo di Brasile: sole, sabbia, footvolley e tantissimi campioni con cui condivido un passato da calciatore. É stato davvero bellissimo”.

A dare spettacolo ci hanno pensato anche Tonetto, Pizarro e Perrotta, che poi hanno assistito insieme alla gara dell’Italia di Spalletti: “Sulla sabbia ci ritroviamo sempre con grande piacere – ha detto Tonetto – e qui a Ladispoli è stato ancora più divertente. Footvolley o FooTable cambia poco, le sfide sono sempre entusiasmanti. In più siamo riusciti a coinvolgere davvero tantissime persone, soprattutto bambini e ragazzi, è stata davvero una bella festa per tutti”. Peccato che in serata Spalletti abbia rattristato l’animo dei “suoi” 3 ragazzi. “Per me – spiega Perrotta – la squadra ha fatto poco però la sensazione è che avessero poca forza nelle gambe e che non siano arrivati a questa competizione al massimo delle loro possibilità. Non è il momento di cercare le responsabilità, ma di lavorare per il futuro perché è una squadra che ha qualità”.

Non troppo diverso il pensiero di Pizarro: “Conoscendo il mister credo che sia molto molto deluso. Non mi aspettavo che l’Italia non giocasse da Italia. Siamo abituati a vedere gli azzurri lottare con la grinta che oggi non c’è stata”.

Post correlati
CittàCronaca

Santa Marinella, l'area dell'ex fungo gratuita per i residenti del centro storico

Città

Tre nuovi agenti per la Polizia Locale di Cerveteri

Città

Appuntamento con la storia di "Ladispoli"

CittàUncategorized

Carenza acqua a Ladispoli, il Sindaco incontra Acea Ato2

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.