fbpx
CronacaNotizie

Falsi incidenti per ottenere risarcimenti. Al via la truffa alle assicurazioni

9 Condivisioni

Blitz della Polizia Stradale. Dieci ordinanze di custodia cautelare e 14 denunce

Falsi incidenti per ottenere risarcimenti. Al via la truffa alle assicurazioni

Al via alle truffe dei falsi incidenti stradali per ottenere risarcimenti. E’ quel che è accaduto tra le province di Napoli e Avellino ad una banda criminale sgominata nella mattinata di oggi grazie ad un’operazione della Polizia Stradale di Roma, coadiuvata sul territorio dalla Polizia Stradale di Napoli.

A far destare il sospetto, numerosi sinistri stradali, forse troppi al punto che, le compagnie assicurative costrette ad erogare molteplici risarcimenti hanno deciso di sporgere denuncia.

Quello che è emerso, dopo circa due anni di indagini, è stato un vero e proprio modus operandi, portato in avanti con lo scopo di trarre profitto da falsi incidenti mai avvenuti che puntualmente avevano un responsabile mai identificato perché irreperibile.

Dieci ordinanze di custodia cautelare e quattordici denunce in stato di libertà.

9 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus: 4 nuovi casi a Cerveteri e 4 a Ladispoli

Notizie

Estate 2021 Ladispoli: scendono in campo i volontari per la sicurezza sulle spiagge libere

Notizie

Coronavirus: nel Lazio oltre 50mila prenotazioni per la fascia 54/55 anni

CittàCronaca

Castelli romani, smantellato laboratorio per la contraffazione dei marchi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.