fbpx
Cittàpolitica

Distretto socio sanitario, De Angelis e Orsomando: “Faremo chiarezza, è un dovere per chi sta soffrendo”

11 Condivisioni

I due consiglieri d’opposizione a Cerveteri attaccano l’Amministrazione sulla perdita dei fondi regionali sulle disabilità gravi

Distretto socio sanitario, De Angelis e Orsomando: “Faremo chiarezza, è un dovere per chi sta soffrendo”

“Leggiamo con rammarico e grande preoccupazione, le accuse mosse dal Sindaco di Ladispoli Alessandro Grando al Comune di Cerveteri, in merito alla perdita di circa 1 milione e 200 mila euro di Fondi per le disabilità gravi a disposizione del Distretto Socio sanitario costituito dai comuni di Cerveteri e Ladispoli”, intervengono i consiglieri Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando.

Distretto socio sanitario, De Angelis e Orsomando vogliono chiarimenti
Distretto socio sanitario, De Angelis e Orsomando vogliono chiarimenti

Il sindaco di Ladispoli, infatti, aveva puntato il dito sul collega etrusco per le inadempienze del comune capofila del distretto socio sanitario e i ritardi burocratici che hanno provocato la perdita di cospicui fondi regionali peri servizi di assistenza ai disabili, residenti nei comuni di Ladispoli e Cerveteri.

I due consiglieri di opposizione del comune di Cerveteri chiedono chiarezza:

“Le gravissime esternazioni del Sindaco Grando – spiegano Orsomando e De Angelis – metterebbero in evidenza l’inefficienza dell’Amministrazione Caerite (Comune Capofila), nella gestione dei progetti finalizzati al reperimento di risorse importanti e fondamentali per le persone affette da patologie gravi residenti nei due comuni”.

“Inoltre – aggiungono – il Sindaco Grando parla di un non giustificato silenzio da parte del Sindaco Pascucci, nonostante sia stato informato dallo stesso con diverse comunicazioni e di alcuni progetti inviati in visione al Dirigente del Comune di Cerveteri dall’incaricata del Comune di Ladispoli per poi essere pubblicati e che, però ,si sono bloccati nei gangli della macchina amministrativa nonostante le sollecitazioni. Del resto, qualche tempo fa, responsabilità di un certo tipo a carico dei nostri Amm.ri erano già probabilmente emerse con tanto di pseudo scuse è chiaro che come consiglieri comunali chiediamo immediatamente un chiarimento concreto e in immediato intervento dall’assessore Cennerilli e dal Sindaco Pascucci. La situazione – concludono Orsomando e De Angelis – è delicata e abbiamo preso l’impegno di fare chiarezza a favore di chi sta soffrendo”.

11 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia piange la scomparsa di Odoardo Toti

Città

Santa Marinella, Aurhelio: “monitorare subito le acque reflue”

Città

Santa Marinella, revocata la concessione alla Porto Romano

CalcioCittà

Santa Severa, Francesco Totti all’Isola del Pescatore

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.