fbpx
 
InformasaluteSport e Salute

Difese immunitarie: come capire quando si abbassano?

Quando si parla dell’abbassamento delle difese immunitarie, ci si riferisce a situazioni piuttosto comuni e molto diffuse, che hanno come effetto una temporanea compromissione, più o meno rilevante, del sistema immunitario naturale.

Nel momento in cui le difese immunitarie dell’organismo si abbassano, in genere si manifestano alcuni sintomi caratteristici, anche contemporaneamente, in maniera più o meno evidente. I principali segni di un sistema immunitario poco attivo possono riguardare prima di tutto la tendenza a infezioni frequenti e ricorrenti, quali possono essere raffreddore, influenza, mal di gola e febbre in genere, oltre ad altri sintomi specifici, tra cui anemia, disidratazione di pelle e mucose, mal di testa e dolori muscolari e articolari, caduta dei capelli e stanchezza.

Le ragioni per cui le difese immunitarie subiscono un calo – escludendo le tipiche patologie, come mononucleosi, leucemia, AIDS e altri gravi malattie – possono avere origini diverse, sia fisiologiche che dovute a comportamenti non salutari.

In ogni caso, oltre ad adottare uno stile di vita equilibrato e orientato verso il benessere, scegliendo con cura gli alimenti e svolgendo una regolare attività fisica, può essere utile assumere periodicamente integratori alimentari appropriati.

Ne costituisce un esempio Resvis, formulato appositamente per favorire ed supportare le difese naturali dell’organismo, grazie alla presenza di resveratrolo, vitamina C, lattoferrina e antiossidanti. Può essere assunto nei momenti di particolare stress psicofisico, così come in caso di influenza e raffreddore.

difese immunitarie resvis forte

Cosa può provocare l’abbassamento delle difese immunitarie

Come si è detto, in assenza di patologie specifiche, possono verificarsi alcune situazioni che mettono a dura prova il sistema immunitario dell’organismo. Un periodo prolungato di forte stress, ad esempio, è spesso causa di indebolimento delle difese immunitarie, in altri casi un abbassamento fisiologico del sistema immunitario può essere dovuto al periodo della gravidanza e al cambio di stagione, con relativi sbalzi termici.

Anche l’avanzare dell’età è causa di una minore risposta immunitaria, mentre in altre situazioni una dieta poco equilibrata e carente soprattutto in vitamine del gruppo B può rendere il fisico più fragile e vulnerabile.

Inoltre, la necessità di sottoporsi a terapie farmacologiche particolari può ridurre temporaneamente le difese naturali dell’organismo, così come il fumo e il consumo di alcool, soprattutto se in quantità rilevante, che vanno a compromettere la salute e il benessere della persona.

Si tratta di situazioni che, soprattutto se si ripetono spesso, possono provocare deficit immunitari anche considerevoli, con conseguente compromissione della qualità della vita.

Proteggere e rinforzare il sistema immunitario naturale

Rinforzare le difese immunitarie naturali è possibile anche mantenendo uno stile di vita il più possibile salutare, scegliendo alimenti freschi e naturali e cercando di evitare le situazioni stressanti o che comunque potrebbero rivelarsi dannose.

Un’alimentazione sana include una buona quantità di frutta e ortaggi, oltre a cereali integrali, yogurt e alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, cercando di evitare invece troppi grassi e condimenti. Naturalmente, come si è detto, in aggiunta alla dieta, è importante anche una regolare attività fisica e un adeguato riposo, oltre ad escludere o limitare al massimo fumo e alcol.

L’uso periodico di integratori alimentari potrebbe essere utile per superare periodi particolarmente stressanti o impegnativi. Ovviamente, gli integratori non possono sostituirsi a uno stile di vita più salutare ma devono essere considerati semplicemente un complemento, un aiuto in più pensato per apportare benefici all’organismo.

Torna a BaraondaNews.it

Post correlati
NotizieSport e Salute

Nuoto Cerveteri: Tyrsenia, le finali regionali di Pietralata degli Esordienti B

NotizieSport e Salute

Pallanuoto Cerveteri: Tyrsenia, si va in finale!

NotizieSport e Salute

Una rappresentanza Ladispolana e Cerveterana alla HERO 2022

NotizieSport e Salute

Tyrsenia Nuoto Cerveteri: benissimo al Campionato Regionale Esordienti B

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.