fbpx
 
CittàNotiziepolitica

Depuratori Cerveteri, i 5 Stelle incalzano il Sindaco

I pentastellati chiedono spiegazione sul ritardo nel trasferimento degli impianti di proprietà della Ostilia ad Acea Ato2. Attenzionata anche la situazione del mare, con diverse segnalazioni di liquami in mare da parte dei cittadini

Depuratori Cerveteri, i 5 Stelle incalzano il Sindaco – Perché gli impianti di depurazione non sono stati trasferiti ancora nelle mani di Acea Ato2?

A porre il quesito, incalzando il sindaco Pascucci sull’argomento, è il Meetup Amici di Belle Grillo Cerveteri.

“A seguito degli spiacevoli e ignoti “incontri ravvicinati del terzo tipo” avvenuti fra alcuni bagnanti dei mari di Cerveteri e di Ladispoli, da una parte, e materiale organico di dubbia provenienza, dall’altra, chiediamo al giovane sindaco di Cerveteri, Dott. Ing. Alessio Pascucci, il motivo per il quale il litorale sia divenuto negli anni un contenitore a cielo aperto di materiale fognario proveniente dal territorio da lui amministrato, pur essendo a lui note le misurazioni dell’inquinamento marino dell’Arpa Lazio, di Legambiente, gli interventi della Guardia Costiera e i procedimenti giudiziari in corso”.

Depuratori Cerveteri, i 5 Stelle incalzano il Sindaco
Depuratori Cerveteri, i 5 Stelle incalzano il Sindaco

“L’Acea Ato2 Lazio, nella relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali del 14 maggio 2018 [*], riporta di gestire dal 2008 il servizio idrico integrato del comune di Cerveteri.

Ciò è cosa ben nota alla cittadinanza ceretana – scrivono i 5 Stelle – visti gli elevati costi del servizio, mentre i depuratori del Sasso e di Cerveteri e alcuni sollevamenti fognari non risultano ancora assegnati alla gestione della stessa ditta.

Ci chiediamo quindi se questo mancato trasferimento di gestione sussista perché, ancora dopo undici anni, i depuratori non risultano ancora a norma e hanno la possibilità di inquinare il litorale.

Cosa impedisce a questo sindaco, molto impegnato nella organizzazione di spettacoli vari e in appariscenti presenze televisive, di tutelare la natura che ci circonda ed i suoi concittadini?

In qualità di cittadini di Cerveteri, attenti e vigili sulla qualità della salute pubblica, chiediamo chiare ed esaustive riposte in merito”.

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Cerveteri elegge il nuovo sindaco, lo spoglio in diretta

CittàCronaca

Ladispoli, scontro auto moto in via Palo Laziale. Centauro finisce in ospedale

CronacaNotizie

Ladispoli sorvegliata speciale. Il primo Maxi Blitz del "pattuglione interforze"

CittàNotizie

Ballottaggio a Cerveteri: i dati sull'affluenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.