fbpx
 
CittàCronaca

Da Il sole 24 ore: tutti i reati denunciati nella provincia di Roma nel 2021

di Giovanni Zucconi

Dal 2016, il quotidiano Il Sole 24 ore monitora le denunce dei reati che vengono commessi nelle diverse province italiane. Questi dati, tra le altre cose, vengono poi utilizzati dal giornale economico per stilare, ogni anno, la prestigiosa classifica sulla “Qualità della vita” relativa a tutte le provincie italiane.

La classifica completa relativa all’anno 2021, pubblicata proprio oggi, la potete naturalmente trovare su Il Sole 24 Ore. Noi ci limiteremo a riportare i dati relativi alla sola
provincia di Roma.

Roma, come tutte le altre grandi città, non si piazza benissimo. Si trova al quinto posto della classifica complessiva, con 205.053 reati denunciati. Pari a 4.856,1 denunce per ogni 100.000 abitanti. La provincia al vertice di questa classifica si conferma ancora una volta Milano, con 193.749 denunce totali. Pari a 5.985,3 denunce per ogni 100.000 abitanti Quali sono i reati più denunciati nella provincia di Roma? Vediamo insieme quelli più importanti.

Da Il sole 24 ore: tutti i reati denunciati nella provincia di Roma nel 2021
Da Il sole 24 ore: tutti i reati denunciati nella provincia di Roma nel 2021

Gli omicidi volontari consumati sono stati 26 (32-esima posizione), mentre quelli tentati sono stati 92 (23-esima posizione). Gli omicidi da incidenti stradale sono stati 72 (50-
esima posizione). Le violenze sessuali denunciate nel 2021 sono state 371 (44-esima posizione). Mentre con i furti la provincia di Roma non è messa benissimo: 102.639 denunce nel 2021 (terza posizione). Le rapine denunciate sono state ben 2.500 (quarta posizione), mentre le estorsioni denunciate sono state 815 (26-esima posizione). Gli episodi denunciata di usura sono stati 13 (36-esima posizione).

Infine, sul fronte della droga, si segnalano 2.115 denunce per spaccio (decima posizione). Per capire il trend di questi ultimi anni, è significativo fare un confronto con i reati
denunciati nella provincia di Roma nel 2019. Un anno pre-Covid, e quindi antecedente a tutte quelle restrizioni che erano ancora presenti nel primo semestre del 2021. Bar, ristoranti e negozi erano in gran parte chiusi. Non erano ancora ripartiti i grandi eventi, e il turismo era praticamente azzerato.

Nel 2021 i reati denunciati erano stati il 6,8% in meno rispetto a quelli denunciati nel 2019. Certo, le restrizioni hanno pesato sicuramente per il raggiungimento di questo risultato, ma sarebbe auspicabile che questo trend si consolidasse anche nel 2022. Aspettiamo i nuovi dati incrociando le dita.

Post correlati
Città

Cerveteri, domani l'accensione dell'Albero di Natale in Piazza Aldo Moro

Città

Storia e cultura del patrimonio di Santa Marinella nel volume 'Origine degli Etruschi' di Mauro Tagliani

AttualitàCittàNotizie

Cerveteri, l'IC Giovanni Cena organizza il "Mercatino di Natale Green"

AttualitàCittà

Cerveteri: la Zambra Dixie Jazz Band accende l’albero di Natale in Piazza Aldo Moro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.