fbpx
Cronaca

Crollo cimitero a Camogli, vigili del fuoco recuperano bare in fondo al mare

27 Condivisioni

Gli incursori della Marina Militare da domenica scandaglieranno il tratto da Genova a Savona –

Sale a 20 il numero di feretri recuperati nel mare di Camogli dove cinque giorni fa è crollata la falesia sulla quale poggiava un’ala del cimitero con oltre 200 bare. Nel conteggio sono esclusi i due corpi rinvenuti nel genovese mentre quello del savonese non ha al momento riscontri. Oggi i vigili del fuoco hanno ripescato in mare 8 salme e 4 ossari. “Domenica – ha spiegato l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone – il Comsubin della Marina ispezionerà tutto lo specchio acqueo”.

Contemporaneamente il comune di Camogli sta procedendo alla messa in sicurezza della parte a monte con la demolizione dei loculi pericolanti. Un’operazione che, contrariamente a quanto annunciato in precedenza, necessiterà la chiusura h24 della strada del cimitero tra Camogli e Recco. E a Recco, sulla banchina di Levante, si sposterà il riferimento a terra per il trasbordo dei feretri. Domenica alle 9 nei pressi del cimitero di Camogli l’arcivescovo di Genova Marco Tasca impartirà una benedizione. 

Segue video del momento del crollo

27 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cronaca

Auto finisce nel Tevere: trovato il corpo senza vita di un uomo

Cronaca

Cerveteri: la comunità di Cerenova piange la scomparsa di Roberta

CittàCronaca

Smascherate finte associazioni di volontariato: avevano occultato al fisco ricavi per 5 milioni di euro e impiegato lavoratori “in nero”

CittàCronaca

Fregene, a fuoco una struttura per il ricovero attrezzi. Fiamme domato dai VVF di Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.