fbpx
 
Sport

Crisi Ladispoli, a Cassino un’altra sconfitta pesante

La squadra obbligata a dicembre a tornare sul mercato

Crisi Ladispoli, a Cassino un’altra sconfitta pesante –

Peggio di cosi’ non si può. 

Sprofonda il Ladispoli, sconfitto anche a Cassino  dopo una gara che non meritava di perdere.

Ai rossoblù manca qualcosa in mezzo al campo e l’unica vittoria in campionato, a Budoni, è sintomatico di un momento di riflessioni.

Il buon lavoro d Zeoli non basta per allontanare la crisi dei risultati, frutto di lacune tecniche troppo evidenti per non fare finta di nulla.

Nel Ladispoli, probabilmente, mancano giocatori di qualità, indispensabili per recuperare una classifica deficitaria da cui uscirne subito.

Ancora presto per emettere verdetti, di questo passo diventerebbe complicato il percorso per la salvezza. 

I tifosi, delusi, in fondo nutrono fiducia sul presidente Paris, pronto a mettere mani sul mercato tra qualche settimana.

Che fosse un campionato più sofferente dello scorso anno era nelle previsioni, ma non così fragoroso da scoraggiare la tifoseria.  

Il Ladispoli visto anche a  Cassino ha dimostrato di saper esprimere un bel gioco, ma di avere delle carenze strutturali evidenti .

Ora il pensiero rivolto a domenica, battere il Lanusei per rilanciarsi e allontanare gli spettri della crisi.

Fa.No.

Post correlati
CittàSport

Mondiali di tiro dinamico: sono due gli atleti di Cerveteri

CittàSport

Pattinaggio Velocità: 2 Ori e 1 Bronzo ai Giochi Nazionali per Società 2022 per la Debby Roller Team

CittàSport

Esame di cintura per la Team Combat Lobrano di Ladispoli di Kickboxing

CittàSport

Borgo San Martino, c'è il sì di Daniele Romano

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.