fbpx
NotizieSalute

Coronavirus, tutti i dati della Variante Delta nella Regione Lazio

Per l’Assessore D’Amato il piano di vaccinazioni itineranti servirà per contrastare la variante virale

Coronavirus, tutti i dati della Variante Delta nella Regione Lazio –

Antonio D’Amato, assessore alla sanità della Regione Lazio, nel quotidiano documento di sintesi dell’andamento epidemiologico ha anche parlato della temuta Variante Delta.

“Il quadro epidemiologico – dice – mostra un ulteriore incremento della circolazione della variante, che si delinea come la variante prevalente in circolazione in tutte le Asl”.

“Dalle sequenze effettuate su tutti i tamponi positivi è emerso che nel 57,1% dei casi è stata identificata una variante Delta”, spiega D’Amato.

I due terzi (64,7% dei casi) sono concentrati nell’area metropolitana di Roma.

“In più di tre quarti dei casi si tratta di persone con età inferiore ai 50 anni e il 66% dei casi con infezione da variante delta ha un’età inferiore a 30 anni”, aggiunge.

“L’età mediana dei casi è 29 anni. Il 76,5% dei casi risulta non vaccinato. Tale proporzione raggiunge il 90,4% se si aggiungono anche i vaccinati con una sola dose. La proporzione di ospedalizzazione nei casi con variante Delta è del 6,6%”.

In tal senso D’Amato ha anche ricordato l’Operazione Delta: un piano di vaccinazione itinerante, pensato proprio per aumentare il numero dei vaccinati nell’ottica di minimizzare i danni della Variante virale.

Il programma è in corso di aggiornamento.

D’Amato ha voluto poi sottolineare la grande adesione della Comunità Sikh nel territorio della Asl di Latina.

Nel territorio della Asl Roma 4 sono previste le vaccinazioni dell’Operazione Delta domani 16 Luglio a Civitavecchia, Mazzano e Magliano e dopodomani 17 Luglio a Canale Monterano e Manziana.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Roma, incendio di sterpaglie a ridosso dei capannoni industriali

Notizie

Cordelli, gli ultras: "Merita l'intitolazione di uno spazio, non possiamo dimenticare che ci ha regalato delle domeniche emozionanti"

Notizie

Ladispoli: a lavoro per la definizione del nuovo anno scolastico

Notizie

Cerveteri piange un mito del calcio verdazzurro: è morto l'ex attaccante Alessandro Cordelli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.