fbpx
 
Notizie

Coronavirus, nel Lazio accordo per i test rapidi presso i pediatri

La regione ha siglato un accordo con le associazioni dei pediatri di libera scelta FIMP e CIPE

Coronavirus, nel Lazio accordo per i test rapidi presso i pediatri –

La Regione Lazio ha raggiunto un’intesa con le sigle dei pediatri di libera scelta, FIMP e CIPE per l’esecuzione dei tamponi rapidi.

I test potranno essere eseguiti all’interno degli studi pediatrici se attrezzati o presso strutture messe a disposizione dalle Asl, dalla Protezione Civile o dai comuni.

I tamponi potranno essere eseguiti anche nei giorni festivi, nei prefestivi, il sabato e la domenica.

L’esito dei tamponi dovrà essere trasmesso secondo le procedure informatiche in vigore.

La fornitura dei tamponi antigenici e dei DPI viene assicurata attraverso lo stock nazionale del commissario all’emergenza Covid-19.

La Regione Lazio mette a disposizione percorsi formativi anche avvalendosi dell’INMI Spallanzani.

I pediatri che eseguono il tampone ai propri assistiti che sono risultati positivi dispongono l’isolamento e le certificazioni di fine periodo quarantena.

L’accordo sottoscritto riguarderà gli oltre i 700 pediatri del servizio sanitario regionale.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Primo incontro per la neoeletta Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi di Cerveteri

CittàCronacaNotizie

Fiano Romano, auto contro un albero: cinque feriti

Notizie

Caso di scabbia a Cerveteri, la ASL Rm4: "Inviate alla scuola le indicazioni da seguire"

Notizie

Santa Marinella, al via lavori Via IV novembre e Via delle Colonie

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.