fbpx
Notizie

Coronavirus, D’Amato: “Il Consiglio di Stato da piena ragione alle scelte intraprese”

4 Condivisioni

L’assessore regionale alla Sanità: “Rete coronet efficiente e pubblica nell’interesse primario dell’articolo 32 della Costituzione”

Coronavirus, D’Amato: “Il Consiglio di Stato da piena ragione alle scelte intraprese” –

“Il Consiglio di Stato, nella camera di consiglio del giorno 16 luglio si è espresso dando piena ragione alla Regione Lazio sulla necessità di avere un sistema diagnostico a carattere prettamente pubblico in quanto ritenuto maggiormente idoneo a garantire il più tempestivo coordinamento del servizio d’analisi e dei relativi flussi informativi”.

A parlare è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Inoltre l’esperienza sin qui maturata fornisce elementi di conferma circa l’efficienza del sistema messo in atto nel Lazio, confermato anche dal report odierno del Ministero della Salute in cui si evince che i tempi tra la data di inizio sintomi e la data di diagnosi è in media di 48 ore, e la sua idoneità al conseguimento degli obiettivi generali riguardante sia il numero dei test effettuati che i tempi necessari alla loro esecuzione”.

“Pertanto il Consiglio di Stato da piena ragione alle scelte sin qui adottate dall’unità di crisi nell’interesse primario del diritto alla salute, art. 32 della Costituzione, quale istanza prevalente su quelle evocate dai laboratori privati”.

“Voglio rivolgere un sincero apprezzamento per il lavoro svolto da tutti i laboratori della rete Coronet del sistema sanitario regionale a partire dal laboratorio di riferimento dell’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani. Questa Rete è un vero e proprio baluardo per la tutela della salute e dell’interesse pubblico”.

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Violenta scossa di terremoto in Grecia, avvertita anche nel sud Italia

Notizie

Civitavecchia: incendio al mercato, intervento dei vigili del fuoco

Notizie

Cerveteri: le discariche abusive imperversano sul territorio

Notizie

Aggressione Ladispoli, slitta al 29 giugno la sentenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.