fbpx
 
CronacaItaliaNotizie

Coronavirus, chiusi 92 siti illegali che vendevano medicinali

I Nas hanno eseguito l’oscuramento di siti internet basati su server spesso collocati all’estero

Coronavirus, chiusi 92 siti illegali che vendevano medicinali –

Una nuova operazione dei Carabinieri del Nucleo Anti Sofisticazione contro i siti Internet che smerciano illegalmente medicinali a portato all’oscuramento di 92 indirizzi web.

Nell’ambito di un’operazione di vigilanza telematica contro il cybercrime farmaceutico, condotta di concerto col ministero della Salute, sono stati eseguiti 92 provvedimenti di inibizione all’accesso nei confronti di siti web.

I siti erano collocati su server esteri e con riferimenti di gestori non individuabili.

Sui siti si effettuava pubblicità e vendita, anche in lingua italiana, di diversi tipi di farmaci, spesso legati all’emergenza Covid.

Post correlati
CittàCronaca

Ladispoli piange la scomparsa di Sergio Bitti. Il cordoglio del sindaco Grando

CittàNotizie

Variazioni di servizio sulla linea FL5 fino all'8 giugno 2024

CittàCronacaNotizie

Evviva Sammichele

Cronaca

Roma: maxi sequestro una tonnellata di hashish, arrestata una donna

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.