fbpx
ItaliaNotizie

Coronavirus, allerta in Italia per la pressione sugli ospedali

43 Condivisioni

Il tasso di positività aumenta di un punto percentuale e se la maggior parte dei numeri calano nelle regioni rosse da più tempo, aumentano in quelle che erano gialle tre settimane fa

Coronavirus, allerta in Italia per la pressione sugli ospedali –

I dati nazionali dell’andamento della pandemia di Sars-Cov-2 sono interpretati come indicativi del successo delle nuove restrizioni su base settimanale.

Il presidente della fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, afferma che “è evidente la netta correlazione tra variazione dei nuovi casi e il colore delle Regioni di 3 settimane fa”.

Tutte le regioni rosse e arancioni hanno registrato dei cali, tranne Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta e Veneto, che 3 settimane fa erano in area gialla o bianca.

In totale oggi i positivi in Italia però registrano un aumento: sono 23.696 i positivi, contro i 21.267 di ieri.

Il numero delle vittime non è cambiato: sono 460, cioè lo stesso numero di ieri.

Il tasso di positività è del 6,8%, aumentando di un punto percentuale rispetto a ieri che era al 5,8%.

A far pensare è anche il numero dei ricoverati: sono quelli nei reparti specializzati Covid-19 hanno visto una leggerissima flessione, ma le terapie intensive sono 3.620, 32 in più rispetto a ieri.

A livello settimanale, aumentano le persone in isolamento domiciliare (+4,3%), i ricoveri con sintomi (+8,9%) e le terapie intensive (+8,9%), mentre calano i decessi (-7,7%).

“Nonostante la lieve flessione della curva dei contagi – commenta Renata Gili, responsabile Ricerca sui Servizi Sanitari Gimbe – peggiora la situazione sul versante ospedaliero, anche perché la terza ondata è partita da un ‘altopiano’ molto elevato di posti letto occupati”.

Le soglie di allerta in area medica sono dunque superate in 10 regioni, mentre quelle in terapia intensiva sono superate in 12 regioni.

Fonte: Ansa

43 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Vasto incendio di sterpaglie su via Braccianese: l'intervento dei Vigili del Fuoco

Notizie

Vaccini, estendere il richiamo Pfizer-Moderna a 42 giorni

Notizie

Riaperture, Di Maio: ''Dobbiamo far ripartire il turismo e l'economia. L'Italia è pronta''

CronacaNotizie

Pedofilo molestava bambina di 13 anni nel 2016: arrestato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.