fbpx
 
AttualitàCittà

Con il lancio di Artemis 1, si riparte per colonizzare la Luna e Marte

di Giovanni Zucconi

Con il lancio di Artemis 1, si riparte per colonizzare la Luna e Marte –

Con il lancio di Artemis 1, si riparte per colonizzare la Luna e Marte

Parlare proprio oggi di razzi non è proprio rassicurante. Sono ancora fresche le notizie provenienti dalla Polonia, con i rischi concreti di un coinvolgimento della NATO nel conflitto tra Russia e Ucraina. Ma stamattina, sul tema razzi c’è anche una splendida e storica notizia. Dopo un certo numero di rinvii, la NASA è finalmente riuscita lanciare il suo razzo vettore SLS, il più potente mai costruito. Il vettore trasporta la navicella spaziale Orion, che è in grado di portare nello spazio quattro astronauti,

Perché la notizia è importante? Perché questo evento segna la ripartenza dell’avventura dell’uomo sulla Luna. Con prospettiva di colonizzare anche di Marte a partire dal 2030.

Quella partita stamattina alle 7:48 è a tutti gli effetti una missione di prova. Per testare tutti i componenti senza fare correre dei rischi agli astronauti. Infatti, a bordo ci sono solo dei manichini. Ma il programma Artemis, di cui questa è la prima missione, ha grandi ambizioni. L’obiettivo è quello di installare una base operativa sulla Luna, per testare e organizzare missioni di lunga durata. Test su procedure e tecnologie che ci permetteranno di prepararci per il prossimo grande balzo: la colonizzazione di Marte

Tutto questo a 50 anni dall’ultima volta che l’uomo ha messo piede sulla Luna. Era il dicembre del 1972, con l’Apollo 17.

Post correlati
Città

Sinistra Italiana Ladispoli: "Sul parco di Viale Europa lavori conclusi che però non rispettano il progetto presentato"

Città

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

Attualità

Censis: gli italiani del 2022 preoccupati per gli eventi globali

Attualità

Covid, l'indice di trasmissibilità sale ancora, da 1,04 a 1,14

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.