fbpx
Cronaca

Comitato Difesa Lago Bracciano: “Dopo diffida attività di prelievo programmate per oggi sospese dalla Regione Lazio”

3 Condivisioni

Comitato Difesa Lago Bracciano: “Dopo diffida attività di prelievo programmate per oggi sospese dalla Regione Lazio” –

Il Comitato per la Difesa del Bacino Lacuale Bracciano-Martignano esprime soddisfazione per la decisione odierna della Regione Lazio di sospendere le attività di prelievo dal lago di Bracciano previste a partire da oggi da parte di Acea Ato 2 in attesa di una verifica da parte del Parco di Bracciano-Martignano dell’applicabilità, in base alla situazione odierna, della dichiarazione di non captabilità ai sensi dell’articolo 164 del decreto legislativo 152/2006. 

Si tratta di una decisione in linea – commenta il Comitato – con la diffida formale da noi inoltrata, tramite i nostri legali, sabato 20 febbraio nella quale oltre a intimare ogni autorità competente di intervenire immediatamente per inibire ogni prelievo di acqua dal lago finché il livello non risulti quello naturale relativo al mese di riferimento, è stata intimata Acea Ato 2 di installare immediatamente il flussometro e il meccanismo in grado di bloccare automaticamente le captazioni se il livello del lago dovesse scendere sotto la soglia di 161,90 e la Regione Lazio di imporre ad Acea Ato 2 questo obbligo, meccanismo non ancora installato.

Ad oggi il tentativo di Acea Ato 2 di riprendere le captazioni, ferme al 14 settembre 2017, con la giustificazione di valutare l’efficienza degli impianti è stata scongiurata. La diffida ha probabilmente indotto le istituzioni a porre in essere verifiche più attente.

E’ importante che in questa vicenda non sia consentito ad Acea Ato 2 di agire in modo unilaterale.

3 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cronaca

Crollo cimitero a Camogli, vigili del fuoco recuperano bare in fondo al mare

Cronaca

Pattuglia travolge auto, muore 17enne

Cronaca

Civitavecchia: esce per un aperitivo nonostante positiva al covid, denunciata

Cronaca

Con oltre mezzo chilo di hashish: in manette pusher 22enne

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.