fbpx
 
Attualità

Civitavecchia, si è svolta sabato cerimonia in ricordo della Medaglia d’oro Roberto Cuomo

Civitavecchia, si è svolta sabato cerimonia in ricordo della Medaglia d’oro Roberto Cuomo –

L’Associazione Nazionale Sottufficiale d’Italia e l’11° reggimento trasmissioni hanno ricordato il Sergente Maggiore “Medaglia d’oro al valore dell’Esercito” Roberto Cuomo.

Si è svolta sabato 29 ottobre, presso la caserma d’Avanzo, sede dell’11° Reggimento Trasmissioni in Civitavecchia, la commemorazione del Sergente Maggiore Roberto Cuomo, caduto in Somalia nell’operazione “IBIS2” il 30 ottobre 1993, organizzata congiuntamente dalla locale sezione ANSI intitolata al sottufficiale  e dal Reggimento Trasmissioni. Alla cerimonia hanno preso parte il figlio Danilo, il fratello Tiziano con la famiglia, il sindaco della città di Civitavecchia, Avvocato Ernesto Tedesco, il Comandante dell’11° Reggimento Trasmissioni, Colonnello Alfredo Russo, il Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia, Dottor Gaetano Ruocco, il Presidente della locale sezione ANSI, 1° Luogotenente Paolo Giardini, le rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’arma con bandiera dei marinai d’Italia, dei genieri e trasmettitori, dei sottufficiali, della croce rossa italiana, dell’associazione per l’Assistenza delle Forze Armate (P.A.S.F.A.), della calotta sottufficiali e del personale militare in servizio e in quiescenza del reparto. Il cappellano militare, don Massimo Carlino, durante la S. Messa ha ricordato ed esaltato quei valori di amor di patria, pace e solidarietà nei confronti dei più deboli che hanno contraddistinto la nobile e valorosa figura di Cuomo. Toccanti e commoventi i momenti della deposizione di un mazzo di fiori, alla presenza di un picchetto d’onore in armi, da parte del figlio Danilo e del Colonnello Russo al monumento a lui dedicato e della lettura della motivazione di concessione della medaglia d’oro al valore dell’Esercito. Successivamente la commemorazione è proseguita, presso il cimitero nuovo di Civitavecchia, ove Danilo e il 1° Luogotenente Giardini hanno deposto un omaggio floreale sulla tomba del sottufficiale.

L’associazione nazionale sottufficiali d’Italia nella persona del presidente nazionale, Ruocco e del presidente della sezione di Civitavecchia, Giardini,   ringrazia il figlio Danilo e i familiari della loro presenza, il sindaco, Tedesco, che con la sua partecipazione ha manifestato la vicinanza della città di Civitavecchia, il Colonnello Alfredo Russo e il 1° Luogotenente Paolo Farisei, rispettivamente Comandante e Sottufficiale di corpo dell’11° reggimento Trasmissioni, il cappellano militare, Don Massimo Carlino, per la fattiva collaborazione nell’organizzazione della commemorazione, i rappresentanti delle associazioni e i militari in servizio e in quiescenza presenti. Ulteriore gratitudine all’agenzia funebre Tittozzi, al ristorante Dolce&Salato di Civitavecchia e al Sottotenente Ruolo d’onore Stefano Sperduti per la disponibilità e per il contributo fornito.

Post correlati
Attualità

La continua crescita del mondo digitale

AttualitàCittà

Arriva a Ladispoli il Percorso Culturale Coreutico Musicale di “Cu nno mi fazzu li piache”

AttualitàCittà

Il Sarcofago degli Sposi protagonista in un film

AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.