fbpx
 
CittàCulturaNotizie

Civitavecchia, premiati i vincitori del premio letterario nazionale Centumcellae

Venerdì 6 ottobre l’associazione culturale Book Faces ha premiato i vincitori del 3° Concorso Nazionale Premio Centumcellae presso la Sala Giusy Gurrado della Fondazione Cariciv di Civitavecchia.

Il concorso è tra gli eventi più importanti promossi dalla Book Faces, che a Civitavecchia e nel territorio sta promuovendo cultura, scrittura e lettura con grande impegno, avvicinando sempre più scrittori e giornalisti del panorama nazionale e internazionale al litorale nord di Roma.

Hanno partecipato alla terza edizione del Premio Centumcellae 55 scrittori da tutta Italia. I 10 finalisti sono stati premiati con un attestato, il podio ha ricevuto inoltre anche una targa, il premio in denaro stabilito nel bando, la lettura della motivazione della vittoria e di uno stralcio del racconto a cura del Vicepresidente Ernesto Berretti. 

I nomi dei 10 finalisti: Carla Melchiorri, Giulia Perini, Gabriele Andreani, Mauro Martini, Flavia Belardelli, Wilma Avanzato, Simone Ignagni, Marco Mulattieri, Paolo Casella e Beatrice Maffei.

Vincitrice del Premio Centumcellae 2023 è la scrittrice Beatrice Maffei con il racconto “Senza rete” per aver confezionato “un’analisi lucida e spietata sul rapporto tra una persona e il proprio corpo”. 

Al secondo posto il piacentino Paolo Casella con il racconto “Febbre d’estate” che si è dimostrato una “magnifica altalena di emozioni” raccontando una storia d’amore intensa da vivere senza rete.

Al terzo posto Marco Mulattieri che con “Senza rete” ha accompagnato i lettori in un mondo dispotico indagando i rapporti sociali.

I punteggi che hanno decretato i vincitori sono stati stabiliti in base a criteri molto chiari che il Presidente Marco Salomone ha tenuto a ricordare anche nel corso della premiazione: stile espositivo, padronanza della lingua e del lessico, trama e sviluppo, attinenza al tema del bando.

La qualità delle opere presentate è stata complessivamente migliore degli anni precedenti. Questo il pensiero dell’eccezionale giuria del premio composta dal presidente di giuria Roberto Costantini, scrittore di fama nazionale, e dalla scrittrice Angela Iantosca, dalla giornalista inviata di guerra e scrittrice Imma Vitelli, dall’Accademico Giorgio Leonardi e dal giornalista oncologico David Frati, nonché fondatore e direttore editoriale del sito Mangia Libri, il più grande sito dedicato alla recensione di libri d’Italia con 1 mulione di visualizzazioni al giorno.

“Abbiamo sempre voluto dare un alto valore al nostro premio. Per fare questo, i membri della giuria sono sempre stati individuati tra grandi protagonisti della cultura letteraria nazionale- ha affermato il Presidente Marco Salomone- In fondo questo è lo stesso principio che abbiamo adottato per autori e autrici che ospitiamo e dei quali presentiamo i loro libri.

Questo nostro principio ci ha sempre premiato e garantisce la soddisfazione di chi partecipa al nostro concorso. Infatti, per chi scrive è molto importante essere giudicato da grandi scrittori. Ogni nostra futura edizione del Premio Centumcellae avrà sempre giurie con personaggi importanti. Ringrazio la giuria, i membri dell’associazione e la presidente della Cariciv Gabriella Sarracco per la location e per supportarci nelle nostre attività. “

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Una delegazione di Ladispoli in visita al complesso del Foro Italico

Città

Civitavecchia, le api al centro di un convegno sull'importanza della loro tutela per la biodiversità

Città

Marina di Cerveteri, domenica 16 giugno primo torneo di volley al Parco di Via Luni

Città

Fiumicino verso un trasporto pubblico sostenibile: accoglie tre nuovi bus elettrici

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.