fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Civitavecchia, furgone cade in mare al porto. Recuperato con la gru

Alle ore 10 e 15 i Vigili del Fuoco di Civitavecchia con l’equipaggio 17/A si sono recati al porto di Civitavecchia. Al molo 25, un autofurgone è caduto in mare. La causa è probabilmente da imputare al mancato inserimento freno di stazionamento e della marcia. Un ruolo importante sarebbe stato giocato anche dal forte vento. Fortunatamente, il conducente, un uomo di origini ucraine, non era all’interno del veicolo.

Civitavecchia, furgone cade in mare al porto. Recuperato con la gru

Alcune delle persone presenti sul posto hanno cercato di agganciare una cima al furgone per evitarne la caduta in mare, ma non c’è stato nulla da fare.

Dopo aver accertato l’assenza di persone all’interno dell’abitacolo, grazie a un sommozzatore e all’ausilio di una gru si è riusciti ad imbragare il furgone. Successivamente, si è rposeguito con la messa a terra del veicolo.

I vigili del fuoco hanno coordinato l’intervento e messo in sicurezza l’area. Sul posto erano presenti anche la Capitaneria di Porto e la Polizia di Stato.

Post correlati
CittàCronaca

Andrea Ferlini, sabato le esequie del giovane di Valcanneto

Cittàpolitica

Protesta degli agricoltori, Gubetti: "Cerveteri al vostro fianco"

Cittàpolitica

Zito (PD Cerveteri): "Al fianco degli agricoltori per difendere il nostro futuro"

Notizie

Allerta gialla sul Lazio: in arrivo piogge e vento forte

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.