fbpx
Notizie

Civitavecchia, ansia per ragazzino scomparso

L’appello dei parenti: “Aiutateci a ritrovarlo”

Allarme in città per la scomparsa di un ragazzino di quattordici anni, che due fa giorni ha fatto perde le sue tracce. Come riporta Civonline.it infatti, la nonna e la mamma lo stanno cercando ovunque, dagli amici e dai parenti, nella speranza di poterlo riportare a casa. Una situazione problematica alle spalle del 14enne, affidato da tempo ai servizi sociali del Comune.

Un passato presso una struttura lontana da casa, poi il ritorno a Civitavecchia con la speranza da parte della nonna di poter ottenere l’affidamento del ragazzo.

Il 14enne negli ultimi giorni era ospite di una zia. Giovedì mattina, intorno alle sette, ha deciso di allontanarsi e da quel momento di lui si sono perse le tracce. Inutile ogni tentativo da parte della mamma e della nonna di cercarlo nei pressi di casa, dagli amici, presso i parenti, in quei luoghi abitualmente frequentati dal ragazzo. Di lui nessuna notizia. Per il momento non pubblichiamo il nome del 14enne, né la foto. Lo facciamo ovviamente per tutelare la sua immagine, sperando che la questione si possa risolvere in breve tempo. A quanto pare la delegata del Comune avrebbe inoltrato una segnalazione alle forze dell’ordine, alla quale ha fatto seguito una denuncia di allontanamento volontario presentata venerdì sera in commissariato dalla nonna del ragazzo scomparso. Del fatto sono stati informati tutti i vicini di casa della donna, il parroco del quartiere e gli autisti dei pullman Csp che solitamente il quattordicenne utilizza per spostarsi da una parte all’altra di Civitavecchia.

Le ore passano e del ragazzo non ci sono notizie. A quanto pare giovedì mattina sarebbe uscito di casa molto presto, senza telefonino né soldi, fatto che sta facendo ancora di più preoccupare la famiglia.

Al momento dell’allontanamento indossava un paio di jeans, una felpa scura (probabilmente nera o nera e rossa) e un paio di scarpe Nike air max di colore nero. La Polizia, a quanto pare, si sarebbe messa subito sulle tracce del ragazzo. L’appello della nonna: «Bisogna assolutamente trovarlo, siamo veramente preoccupati perché lui è un ragazzo semplice: si fida di tutti e potrebbe essere in pericolo».

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Pesce mangia plastica l'amministrazione, "struttura rimossa stamattina"

Notizie

Si perde nel bosco durante una passeggiata: donna salvata dalla Polizia di Stato

Notizie

Cerveteri, Istituto Mattei: stamattina Pascucci insieme a studenti, docenti e genitori in Città Metropolitana

CittàNotizie

Tidei: Santa Marinella ha ricordato i Caduti di Nassirya

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?