fbpx
 
CittàNotizie

Città della Cultura, l’audizione al Mibact del Comune di Cerveteri

Alessio Pascucci: “Non ci siamo fermati e (seppur tutti verdi) abbiamo raccontato il sogno della nostra città”.

Città della Cultura, l’audizione al Mibact del Comune di Cerveteri –

“Questa mattina durante l’audizione è successo di tutto. Abbiamo avuto la prova che qualsiasi dispositivo tecnologico può rompersi. Ma non ci siamo fermati e (seppur tutti verdi) abbiamo raccontato il sogno della nostra città”.

Il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ringrazia tutti coloro che si sono collegati per vedere il video: “Siete stati in tantissimi a collegarvi e a seguirci live. Grazie”.

Poi invita tutti: “Andate sul link e guardate e commentate il video. Facciamo vedere quanto siamo numerosi. Lo trovate qui: https://www.youtube.com/watch?v=uxXl7v3uhWc”.

Un ultimo sforzo per raggiungere il traguardo di Cerveteri come Città della Cultura d’Italia.

Le reazioni

Ezio Di Genesio Pagliuca e la presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona sono entusiasti: “Abbiamo assistito, oggi, ad una ‘travolgente’ audizione del Comune di Cerveteri, che ha candidato la città a Capitale italiana della cultura per l’anno 2022”.

“Per prima cosa vorremmo fare i nostri complimenti al sindaco Pascucci e all’assessora Battafarano per l’eccellente lavoro svolto finora – proseguono –. Che Cerveteri sia la prima città del Lazio ad essere arrivata tra le 10 finaliste è già un successo di cui andare fieri”.

“Ma soprattutto vogliamo esprimere il nostro supporto e il nostro sostegno a questa candidatura: una vittoria di Cerveteri sarebbe un vanto per la sua amministrazione, naturalmente, ma anche per tutta l’area metropolitana e per l’intero Lazio. Cerveteri ha tutto quello che le serve per vincere: incrociamo le dita”, concludono.

Anche dalla Regione Lazio arrivano i complimenti.

“Ho letto con attenzione il dossier preparato dal comune di Cerveteri per la sua candidatura a Capitale italiana della Cultura e condivido la sua impostazione, quindi sottoscrivo convintamente il manifesto per la sua candidatura”. 

Devid Porrello, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e Vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio, appoggia pubblicamente il progetto del Comune di Cerveteri.

“Cerveteri, e quindi l’Etruria Meridionale, vanta un ricchissimo patrimonio archeologico studiato in tutto il mondo e che testimonia la millenaria centralità di queste terre”, aggiunge.

“In questa epoca di chiusura dei musei e degli altri luoghi della cultura credo sia giusto costruire una proposta che guarda al futuro come questa e che mette in campo un progetto di sviluppo culturale ed economico che può avere effetti benefici sull’intera zona”.

“Cerveteri dovrà competere con le altre città candidate, molte delle quasi sono capoluogo di provincia, ed è già un gran risultato che una cittadina laziale, per la prima volta, sia arrivata nella rosa finale”, conclude Porrello.

Post correlati
CittàCronaca

Siccità, per l'Osservatorio ANBI sulle risorse idriche Cerveteri e Ladispoli come il Marocco

CittàCronaca

Aprilia, sequestrata dalla GdF piantagione di 9.000 piante di canapa indiana

Cittàpolitica

"La maggioranza continua ad usare la pagina social del comune in modo inappropriato"

Notizie

Maltempo, nelle prossime ore previste forti piogge e vento

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.