fbpx
Attualità

Cerveteri, ”Un piccolo grande gesto solidale ai pastori sardi”

294 Condivisioni

L’Associazione Cerveteri Libera invita i Sindaci di Ladispoli e Cerveteri, i consiglieri comunali, le compagini politiche e tutti i cittadini a partecipare

Cerveteri, ”Un piccolo grande gesto solidale ai pastori sardi” – Riceviamo e pubblichiamo

Proponiamo  un gesto fattivo oltre le chiacchiere per dare un segno forte di solidarietà ai pastori in lotta ,una giusta vertenza fondamentale per la loro vita e dignità!

Cerveteri, ''Un piccolo grande gesto solidale ai pastori sardi''
Cerveteri, ”Un piccolo grande gesto solidale ai pastori sardi”

Dobbiamo tutti comprendere e ravvederci ,nel solco della nostra tradizione Cristiana: cambiare convinzioni ed aprirsi ad un percorso più giusto e vero significa “rinascere” Come deve rinasce, oltre il rispetto per la Terra, il rispetto per i suoi frutti migliori ,ottenuti con il duro lavoro, come lo è quello dei Pastori.

Diamo un segnale forte: compriamo come Amministrazioni comunali almeno 2-3000 litri di Latte ovino e caprino ad 1,80 euro per litro: più del doppio del vergognoso prezzo che intendono pagare gli industriali ai Pastori.

Pensate se lo facessero migliaia di comuni e se ciò determinasse una nuova riconversione dalle suicide politiche agricole della UE ?

Oggi per il latte dei Pastori Sardi, domani per l’Olio EVO, per il Vino  e per tutti gli altri prodotti stupendi e genuini della nostra amata non abbastanza Italia Attendiamo risposta e non ci fermeremo nella difesa dei prodotti locali e della Diìgnità delle tradizioni e delle radici contadine.

Comitato per il rilancio della Cantina Sociale di Cerveteri  – associazione cult. Cerveteri Libera!- PER IL BENE DEL NOSTRO TERRITORIO 

(foto Il Mattino)    

294 Condivisioni
Post correlati
Attualità

Musei: Colosseo, Pompei e Uffizi i luoghi più visitati del 2018

AttualitàCittàNotizie

La Regione Lazio per i giovani talenti musicali: arriva Lazio Sound

AttualitàCittàNotizie

Scuola, in arrivo 114milioni per l'adeguamento alla normativa antincendio

AttualitàCittàCronacaNotizie

Santa Marinella, rivenuto un ordigno bellico

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.