fbpx
 
CittàCronaca

Cerveteri, “serpente in zona rossa”

Il racconto delle Guardie Ecozoofile Fareambiente della città etrusca

Cerveteri, “serpente in zona rossa”

“Forse pensava di non poter uscire di casa privo di un giustificato motivo previsto dalla legge, o semplicemente prendere il sole sul patio gli è sembrato un buon modo per passare il tempo senza pensieri in questo periodo di crisi, peccato però che non avesse avvertito della sua permanenza i legittimi residenti.

Si è presto conclusa perciò, la villeggiatura di questo esemplare di Biacco (Hierophis viridiflavus).

Messa da parte l’ironia, questa mattina i nostri agenti, che non si sono mai fermati, hanno recuperato questo vivace Biacco nel giardino di una coppia di cittadini che ci hanno contattato appena notato l’inquilino di troppo. Così il serpente da poco risvegliatosi dalla latenza invernale (il letargo dei rettili) è stato messo in sicurezza e liberato in una zona più tranquilla dove potrà continuare il suo relax sotto questo sole primaverile”.

Cos’ le Guardie Ecozoofile di Fareambiente Cerveteri in un post social

Post correlati
CittàCuriosità

Coloriamo Cerveteri: bandiere, festoni e palloncini per celebrare i rioni

CittàCultura

Week End da tutto esaurito nella Perla del Tirreno

CittàCultura

Cerveteri, stasera Alessandro Di Carlo apre l'Etruria Eco Festival

Cittàpolitica

Elezioni, Ladispoli rende noti gli orari degli uffici per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.