CittàNotiziepolitica

Cerveteri, scintille tra Orsomando e De Angelis e Pascucci

4 Condivisioni

I due consiglieri comunali di minoranza puntano il dito contro le parole del Sindaco durante il consiglio comunale

Cerveteri, scintille tra Orsomando e De Angelis e Pascucci –

Volano scintille a Cerveteri tra i due consiglieri di minoranza Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis e il sindaco Alessio Pascucci.

Sotto i riflettori le parole del primo cittadino rivolte proprio ai due consiglieri di minoranza durante l’ultimo consiglio comunale.

Per i due consiglieri, il primo cittadino nel suo intervento è andato “oltre il suo ruolo e senza essere fermato dal presidente del consiglio, definendoci incapaci, indegni, bugiardi, imprecisi”.

Il tutto, mentre proprio in consiglio comunale la maggioranza ha bocciato “tutti gli emendamenti presentati dall’opposizione riguardanti soprattutto le persone più deboli, le famiglie, i portatori di handicap, gli anziani e non rispondendo alla delicatezza e l’importanza delle altre tematiche sottoposte all’amministrazione”.

E ancora una volta riflettori puntati sugli scarichi al borgo di Ceri.

Per i due consiglieri di minoranza non sarebbero credibili le parole dell’amministrazione che, replicando al video denuncia di Orsomando e De Angelis, hanno parlato di “impianto irriguo”.

Nel mirino anche i consiglieri di maggioranza che “non proferiscono parola limitandosi alla ormai consolidata alzata di mani”.

Orsomando e De Angelis elencano poi una serie di temi sui quali l’amministrazione è stata più volte interrogata: l’emergenza loculi, la Cantina Sociale, i soldi che il comune deve recuperare dalla Ostilia, il sentiero di Lawrence e il lungomare degli Etruschi solo per citarne alcuni.

“E noi saremmo gli incapaci?”

(qui il link all’intervento del sindaco durante il consiglio comunale)

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Si fa assumere come badante, ruba in casa della vittima e si licenzia il giorno dopo

CittàOspitiSport e Salute

Bocce, a Ladispoli è tempo di gare

CittàNotiziepolitica

Casapound, 25 aprile: "A Cerveteri sfoggio di ignoranza"

AttualitàCittàNotizie

"Le nostre spiagge devono essere rispettate"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista