fbpx
Notizie

Cerveteri, riapre la spiaggia ma vietato fare il bagno e praticare sport in acqua

Il sindaco Alessio Pascucci: “Si potrà solo praticare attività sportiva o motoria sull’arenile ma niente sport acquatici per il momento”

Cerveteri, riapre la spiaggia ma vietato fare il bagno e praticare sport in acqua –

Passeggiare in riva al mare, fare jogging si può, ma vietato fare il bagno e praticare sport acquatici.

Parte anche a Cerveteri la fase 2 dell’emergenza sanitaria, con con regole e restrizioni da seguire.

Da questa mattina riaprono alcune aree verdi in tutto il territorio comunale come quello di:

  • Via dei Tirreni
  • Largo Zambra
  • viale Manzoni
  • via Borsellino
  • Il Galoppatoio
  • Parco della Rimembranza
  • l’area verde di via Settevene Palo Nuova
  • Bosco di Valcanneto
  • L’area esterna al recinto della Necropoli
  • Valle del Manganello

“Non sappiamo – ha spiegato il sindaco Pascucci – se saremo in grado di contingentare gli ingressi in queste aree ma abbiamo deciso di aprire affidandoci alla responsabilità dei cittadini”.

Restano invece chiusi le aree verdi di:

  • Via Luni
  • Parco Vannini
  • Largo Giordano a Valcanneto,
  • Macchia della Signora
  • via Corelli a Valcanneto

Il Parco della Legnara sarà aperto ma solo per le famiglie che hanno all’interno del nucleo familiare persone diversamente abili.

Via libera anche per le aree cani.

Sarà inoltre possibile utilizzare per gli spostamenti la bicicletta, ma sarà comunque e sempre necessario mantenere la distanza interpersonale di un metro (a meno che non si stia ‘passeggiando’ tra conviventi).

Per quanto riguarda poi l’attività sportiva e motoria, questa si potrà effettuare anche sugli arenili ma “momentaneamente non sono consentite – ha sottolineato Pascucci – le attività sportive in acqua”.

“Non riteniamo che la città sia pronta per riaprire il mare”, ha detto Pascucci annunciando che oggi alle 12 alcuni comuni del Lazio, tra cui anche Cerveteri, saranno in riunione con la Regione Lazio che “probabilmente vuole sapere come ci stiamo muovendo”.

Ed è proprio l’incontro in Regione che il primo cittadino sta attendendo per capire come muoversi in questa nuova fase dell’emergenza sanitaria.

Intanto, mentre da oggi è ripreso il servizio di trasporto pubblico locale (a eccezione delle linee dedicate alle scuole e agli studenti) e l’isola ecologica ha riaperto al pubblico (ma solo su appuntamento) e i cimiteri sono tornati fruibili, dalla prossima settimana tornerà anche la biblioteca comunale. Dalla prossima settimana partirà la consegna a domicilio dei libri che saranno restituiti quando la biblioteca riaprirà i battenti. Per ottenere il libro bisognerà prenotarlo online.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, tra emergenza covid e bonus affitti persiste il rischio sfratto

Notizie

Cerveteri, le mascherine di Roberta Crisanti al Mascagni Festival Gala di Livorno

CittàNotizie

Incendio in Via delle Cardelle: spento grazie all’elicottero antincendio

CittàNotizie

Emergenza idrica a Cerveteri. Pascucci: “serve un consumo responsabile dell’acqua”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.