fbpx
 
AttualitàSport

Cerveteri: l’Unione Rugby Ladispoli ha un campo

Firmata l’assegnazione del campo agli uffici comunali di Cerveteri

Cerveteri: l’Unione Rugby Ladispoli ha un campo –

L’Unione Rugby Ladispoli ha finalmente un campo. Ad annunciare la bella notizia sono proprio i rappresentanti della U.R.L. dopo la firma dell’assegnazione agli uffici comunali di Cerveteri lo scorso 4 ottobre.

Cerveteri Unione Rugby Ladispoli

LA NASCITA DELL’UNIONE RUGBY LADISPOLI

“Nata nel 2012 come progetto Rugby Al Parco, l’U.R.L. prende vita da un’idea di Angelo Lilli Cavallini, Marco Cavicchia, Claudio Di Silvestre e in tutti questi anni si sono succedute molte persone, ognuna delle quali ha contribuito a dare una spinta e il sostegno per andare avanti. Tra coloro che hanno lasciato un segno ci sono Stefano Malandrino, Fabio D’Andria e Fabio Giannini poi diventati soci e co-fondatori, ma anche persone che hanno aiutato l’U.R.L. ad andare avanti e lottato con noi pur non essendo parte della ASD, come Fausto dell’impresa C.I.S.I. sempre in prima linea ad aiutarci, Stefano di Ottica Grilli, Massimiliano della ditta Ve.Ma, Manzo Steakhouse e soprattutto Fabio Ciampa: quest’ultimo, senza togliere nulla agli altri, ha speso anima e cuore nel provare a darci un campo a Ladispoli senza purtroppo riuscirci”, hanno raccontato.

Cerveteri Unione Rugby Ladispoli

LA FIRMA PER L’ASSEGNAZIONE DEL CAMPO A CERVETERI

“A firmare l’assegnazione del campo presso gli uffici comunali di Cerveteri nella mattinata di lunedì 4 ottobre c’è stato Marco Tassi, nuovo Presidente della ASD, finalizzando il lavoro collegiale di tutta la società, nelle persone del direttore sportivo Marco Cavicchia, di Luca Schilirò, socio e segretario, dei consiglieri Barbara Tatangeli e Fabio Giannini e non da ultimo Angelo Cavallini, ex presidente, tesoriere e, naturalmente, Presidente onorario dell’U.R.L”.

“Con loro, l’intero staff dei tecnici, dirigenti, atleti e accompagnatori, su tutte Ilaria, Luana e Sofia, fondamentali nell’aiutarci a gestire questo difficile periodo di pandemia, e che domenica dopo domenica rappresentano la spina dorsale di questa società”.

Cerveteri Unione Rugby Ladispoli

I RINGRAZIAMENTI

“Nel ringraziare il sindaco Alessio Pascucci, l’assessora allo sport Federica Battafarano e la giunta comunale per aver creato le premesse affinché tutto ciò si sia potuto realizzare, ci sia concesso anche un grandissimo ringraziamento anche a chi ci ha accolto e ospitato a braccia aperte rappresentando la nostra casa in questi anni, in particolar modo il nostro amico e mentore Mark, che è venuto a mancare, e Stefano Bruschi dell’Oratorio San Michele Arcangelo a Cerveteri”.

“C’è moltissimo da fare e per noi questo traguardo ambito da tantissimi anni è solo un punto di partenza per fare ancora meglio, ma ci auguriamo di potervi invitare tutti al più presto per inaugurare il NUOVO CAMPO DA RUGBY DELL’U.R.L.!”.

Post correlati
AttualitàCittà

Fiumicino: lavori a Coccia di Morto, autovelox per ora inattivi

AttualitàCittà

Ladispoli: in piazza Rossellini arriva "Urban Nature"

AttualitàCittà

Cerenova: la memoria mette radici e l’impegno fiorisce

AttualitàCronaca

Festa dei Nonni, Coldiretti: "Ecco i trucchi taglia bollette"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.