fbpx
Uncategorized

Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l’Erasmus al Giovanni Cena

97 Condivisioni

Gli alunni della scuola hanno partecipato alla mobilità virtuale del progetto Defems

Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l’Erasmus al Giovanni Cena –

Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l'Erasmus al Giovanni Cena
Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l’Erasmus al Giovanni Cena

Si è conclusa la mobilità del progetto DEFEMS organizzata dalla Lituania che ha visto coinvolte le classi prime della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto.

Il focus del progetto , coordinato dalla Turchia, è lo sviluppo delle competenze in alcune discipline didattiche, inglese, matematica e scienze, attraverso l’uso delle risorse digitali.

Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l'Erasmus al Giovanni Cena
Cerveteri: la didattica a distanza non ferma l’Erasmus al Giovanni Cena

Dopo aver approfondito temi relativi alla matematica e all’inglese durante le mobilità svolte in Italia e in Romania, è stato il turno della Lituania con lezioni, esperimenti, laboratori di scienze. Con grande soddisfazione gli alunni dell’I.C. Cena hanno mostrato di essere all’altezza della situazione soprattutto quando, il primo giorno di accoglienza, hanno presentato in lingua inglese l’Istituto e la città di Cerveteri.

Nei giorni successivi hanno avuto modo di collaborare con i referenti stranieri per approfondire diversi argomenti come ecosostenibilità ambientale e “Piano B” sui cambiamenti climatici; hanno partecipato a un laboratorio proposto dall’Università Vytautas Magnus sul riciclo dei fondi di caffè, giocato insieme a un quiz a squadre miste con domande su cultura generale, scienze, geografia della Lituania. U

Nei prossimi giorni, i gruppi di lavoro dei diversi paesi realizzeranno, sempre in modalità collaborativa, un ebook dove potranno sviluppare le loro idee sul riciclo e sul rispetto dell’ambiente. L’auspicio per i nostri giovani è che queste attività possano renderli futuri cittadini consapevoli e responsabili.

(torna a baraondanews)

97 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
NotizieUncategorized

Coronavirus, nel Lazio aumentano le terapie intensive

Uncategorized

Manziana: sabato l'inaugurazione dell'opera di street art "Incontri"

AttualitàEvidenzaNotizieUncategorized

Lazio in zona arancione, D'Amato: "Dati in miglioramento, penso di no"

Uncategorized

"Omicidio Vannini, una sentenza eccessivamente punitiva soprattutto nei confronti dei ragazzi"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.