fbpx
CittàNotizie

Cerveteri installa 10 fototrappole contro chi abbandona i rifiuti

145 Condivisioni

Le telecamere sono già installate e funzionanti in luoghi strategici del comune: saranno monitorate dalla Polizia Locale e sono notturne e ad alta definizione

Cerveteri installa 10 fototrappole contro chi abbandona i rifiuti –

Cerveteri integra la sua rete di telecamere per contrastare l’abbandono dei rifiuti.

È uno dei fenomeni più disprezzati dai cittadini: l’abbandono per strada dei rifiuti che è aumentato in tutti i comuni che hanno aderito alla raccolta differenziata.

Il Comune di Cerveteri ha deciso di attivare sul suo territorio dieci nuove fototrappole in punti strategici per monitorare la situazione.

Le fototrappole con tecnologia di ultima generazione si autoalimentano mediante batterie ricaricabili.

Possono essere facilmente spostate nei punti di maggiore interesse e sono dotate di sensori di movimento che consentono di scattare foto e registrare brevi video entro un ampio raggio d’azione.

Inoltre essendo dotate di luce infrarossa funzionano perfettamente anche di notte.

L’alta definizione permetterà l’identificazione dei trasgressori e la lettura delle targhe degli automezzi.

Il Comune sottolinea che sono già in funzione.

“È il momento di dire basta – commenta l’assessora all’ambiente Elena Gubetti – vogliamo una Cerveteri più pulita e stiamo agendo su più fronti, da un lato, ci battiamo ogni giorno con la Camassa per avere un servizio di raccolta più efficiente”.

“Nei prossimi giorni – aggiunge – avvieremo una campagna di sensibilizzazione dei cittadini perché è importante che la gente sappia che l’immondizia non si abbandona, ci sono delle regole e vanno rispettate”.

Nella lotta agli abbandoni sono impegnati gli agenti della Polizia Locale ed anche le guardie di Polizia Ambientale di Fare Ambiente.

Gli agenti e le guardi da sempre hanno il compito di verificare il rispetto delle corrette modalità di differenziazione dei rifiuti e contrastare comportamenti non conformi.

“Le nuove fototrappole sono posizionate nei luoghi dove da sempre si verificano il maggior numero di segnalazioni da parte dei cittadini sull’abbandono dei rifiuti” – ha dichiarato Elena Gubetti.

Le telecamere verranno posizionate di volta in volta in luoghi diversi del territorio comunale

Saranno continuamente monitorate dalla Polizia Locale.

“Un monitoraggio continuo, sul quale come Amministrazione abbiamo profuso un grande impegno negli ultimi anni e che continueremo a fare fino alla risoluzione definitiva del problema” – prosegue Gubetti.

“Questa attività, oltre a sanzionare i trasgressori, è finalizzata principalmente a combattere tutti quei comportamenti incivili che rischiano di vanificare gli sforzi che i cittadini di Cerveteri stanno compiendo in questi anni” – ha concluso.

I ringraziamenti per l’operato di tutto il personale preposto e all’assessore Gubetti arrivano anche dal Sindaco Alessio Pascucci su Facebook.

Dieci nuove fototrappole posizionate in tutto il territorio comunale di Cerveteri per contrastare l'abbandono di rifiuti…

Gepostet von Alessio Pascucci am Dienstag, 13. Oktober 2020
145 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Fiumicino, subaffitta in nero la sua abitazione a numerosi cittadini stranieri: denunciato 47enne

Notizie

Il calcio dice addio all'artista del pallone, Maradona

Notizie

Coronavirus: oggi nel Lazio su 29 mila tamponi 2.102 casi positivi

Notizie

Coronavirus: 5 positivi a Ladispoli e 5 a Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.