fbpx
 
Cittàpolitica

Cerveteri, i ringraziamenti di Italia Viva per il risultato elettorale

Gli attivisti: “Oltre 800 elettori a Cerveteri hanno votato per la lista di Calenda e Renzi sfiorando il 5% del totale dei votanti”

Cerveteri, i ringraziamenti di Italia Viva per il risultato elettorale –

“Siamo soddisfatti del risultato elettorale raggiunto dal Terzo Polo a livello nazionale, che ha sfiorato l’8% dei consensi, e siamo comunque contenti del dignitoso risultato ottenuto a Cerveteri, che deve essere interpretato come un punto di partenza nella costruzione di un nuovo cammino politico”.

Lo scrivono in un comunicato stampa ufficiale gli attivisti di Italia Via di Cerveteri.

“Oltre 800 elettori a Cerveteri hanno votato per la lista di Calenda e Renzi sfiorando il 5% del totale dei votanti. Il voto locale si inserisce e va valutato nell’ambito dei risultati non omogenei ottenuti dal Terzo Polo sul territorio nazionale, che passa dal 23% ottenuto a Milano centro, agli ottimi risultati nelle regioni settentrionali (Lombardia con il 10%) e centrali (Toscana con il 9%) ai risultati meno positivi ottenuti nelle regioni del sud Italia e isole.

Siamo inoltre molto soddisfatti del larghissimo consenso registrato tra i giovani. Il Terzo Polo è il primo partito tra i giovanissimi con il circa il 18% dei consensi tra i 18 e i 24 anni mentre siamo oltre il 9% tra i 25 e 35enni.

 Sono sicuramente buone premesse per avviare un percorso nuovo, per creare quella casa liberal-riformista che potrà accogliere le persone stanche di atteggiamenti ondivaghi di partiti che ancora stentano a trovare un’identità definita e che non si riconoscono in partiti sovranisti che portano l’Italia lontano dall’Europa.

Il Terzo Polo ha già un’anima definita, caratterizzandosi come forza riformista che guarda all’esempio francese di Manuel Macron e alle forze europeiste e atlantiste presenti nei Paesi dell’Unione Europea.

Concludiamo con le parole di Matteo Renzi “Un abbraccio a chi ci ha considerato tante volte finiti: ci hanno seppelliti più volte, non sapevano che siamo semi”.

Gli attivisti di Italia Viva di Cerveteri Maurizio Falconi, Vittoria Marini, Luciano Lucci, Francesco Canicossa, Ahron Lucantonio, Quinta Donnini, Aldo Rinaldi, Nello Bartolozzi, Gabriele Rinaldi, Crescenzo Marra, Piero Moscardini”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Cerveteri piange la scomparsa di Rafael Dalenz Cultrera

CittàCronaca

Cerveteri, ancora aggressioni da parte di pitbull. Lievemente ferita una donna

CittàCronaca

Cerveteri, annullata l'ultima giornata del Festival Etrusco dell'Inclusione e dell'Integrazione

Città

Ultima giornata del 4° Festival Etrusco dell'inclusione e dell'integrazione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.