fbpx
CronacaNotizie

Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico. Tempestivo intervento del N.U.B.I.

Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico

“Lungo e tortuoso intervento (durato ben due ore) per il N.U.B.I. nella serata odierna che ha portato al recupero del più grande sciame d’api della stagione.

Iniziato alle ore 19.00 in pieno centro storico di Cerveteri, si ringraziano gli agenti della pattuglia della Polizia Locale intervenuti in supporto per garantire la sicurezza dei passanti che transitavano nella strada sottostante al luogo dell’intervento.

Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico
Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico

Proprio così, sottostante, poiché questa volta le api hanno scelto come luogo per sistemarsi un cornicione di un terrazzo al secondo piano di una palazzina. Non è stato un lavoro facile per gli agenti, ben presto si sono resi conto che la famiglia di api era talmente numerosa da dover rinunciare ad aspirarla con l’aspirasciami che risultava ormai colmo.

Così, armati di buona pazienza, gli agenti hanno accompagnato “manualmente” le api rimanenti nel porta sciami aiutandosi con l’affumicatore sul finire dell’operazione.
Per non farsi mancare nulla oltre che con il calare del buio gli agenti hanno terminato il servizio con la pioggia battente. Forse da stasera si potrà dire ‘Sciame bagnato, sciame fortunato’

Il racconto delle Guardie Ecozoofile Fareambiente di Cerveteri

Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico
Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico
Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico. Tempestivo intervento del N.U.B.I.

Cerveteri, enorne sciame di api al centro storico. Tempestivo intervento del N.U.B.I.+++IL VIDEO DELL'INTERVENTO+++(via Guardie Ecozoofile Fareambiente Cerveteri)

Pubblicato da Baraondanews.it su Lunedì 20 maggio 2019

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Un altro delfino morto a largo di Fiumicino

AttualitàNotizie

A Santa Severa 'Il Castello veste la Natura' con l'Ass. Nature Education

Notizie

Mattarella apre le porte di Castel Porziano alla disabilità

Notiziepolitica

Crisi di governo, Salvini replica a Conte: ''Rifarei tutto quello che ho fatto''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista