fbpx
AttualitàCittàCronacaNotizieOspiti

Cerveteri, enorme discarica abusiva in Via di San Paolo. Rintracciato il responsabile

In questi giorni, appena ultimati definitivamente i controlli sui rifiuti ritrovati, la Camassambiente provvederà al ritiro e la bonifica dell’area.

Cerveteri, enorme discarica abusiva in Via di San Paolo. Rintracciato il responsabile –

Un forno microonde, schermi di computer, scatoloni, pezzi di legno vari, materassi, sfalci d’erba e bustoni vari. Una vera e propria discarica abusiva è quanto è stato ritrovato dalle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente di Cerveteri in un turno perlustrativo nel territorio comunale di Cerveteri nella giornata di oggi.

Lo scenario, davvero poco edificante, è stato ritrovato in Via di San Paolo.

“Partiamo subito da un elemento che sicuramente rassicurerà tutti quei cittadini che quotidianamente si impegnano per una corretta raccolta differenziata e che rispettano le regole – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – grazie al sopralluogo delle Guardie di Fare Ambiente abbiamo individuato il responsabile di questo scempio assurdo: si tratta dei gestori di un’attività di Cerenova, che anziché utilizzare i servizi messi a disposizione, ha optato per la strada peggiore per sbarazzarsi dei rifiuti. Si sono dimostrati essere dunque, oltre che dei grandi incivili, anche poco furbi, in quanto abbiamo rinvenuto documenti personali a loro riconducibili che ci hanno dunque permesso di rintracciarli ed elevare il verbale”.

In questi giorni, appena ultimati definitivamente i controlli sui rifiuti ritrovati, la Camassambiente provvederà al ritiro e la bonifica dell’area.

Già nei giorni scorsi, sempre in occasione di sopralluoghi congiunti tra Fare Ambiente e Polizia Locale, è stato rintracciato il responsabile di una analoga situazione in Via Casetta Mattei. In questo caso, ad essere sanzionato, un cittadino residente a Cerveteri.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, la Lega attacca Pascucci e la Raggi: "Sono i responsabili della situazione del Mattei"

Notizie

Santa Marinella, firmato protocollo Regione - comune per la valorizzazione dei beni di Santa Severa

Notizie

Meteo, brusco peggioramento nel weekend

Notizie

Ladispoli, protocollato il progetto definitivo del palazzeto dello sport

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?