fbpx
 
Notizie

Cerveteri, caos rifiuti: si va dal prefetto il 18 gennaio

Incontro di conciliazione tra ditta e lavoratori chiesto dai sindacati

igiene urbana Cerveteri bando
Cerveteri, caos rifiuti: si va dal prefetto il 18 gennaio

Lavoratori, sindacati e società che si occupa del servizio di igiene urbana di Cerveteri si ritroveranno il 18 gennaio davanti al prefetto di Roma per cercare di trovare una soluzione ai molteplici problemi legati alla carenza di sicurezza.

A richiedere l’incontro di conciliazione davanti all’autorità era stata l’Ugl dopo che dalla ditta non aveva ricevuto risposte esaustive ai vari interrogativi e, soprattutto, ai vari problemi evidenziati riguardo ai mezzi utilizzati dai netturbini e all’isola ecologica carente sotto diversi punti di vista.

I camioncini della nu erano stati valutati «obsoleti con problemi strutturali che non possono garantire la sicurezza, per la circolazione su strada», era l’accusa lanciata dall’Ugl e poi confermata dagli ispettori dell’Asl di Rm 4 dopo gli accertamenti nella struttura di via Settevene Palo Nuova.

Ispettori che ne avevano sequestrati tre di veicoli riscontrando pure degrado negli spogliatoi e nei servizi igienici della stessa isola. Come denunciato spesso dai lavoratori, questa situazione va avanti da diversi anni e nell’ultimo periodo sarebbe degenerata.

Non sarebbero nemmeno a norma le aree pedonali degli operatori ecologici e non esisterebbero vie di fuga.

Finora la Giunta comunale non si è ancora espressa pubblicamente su questa vicenda, annunciando solo l’avvio della nuova gara ad evidenza europea nella speranza possa portare ad un cambiamento nella gestione dei rifiuti.

Post correlati
Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Notizie

Gelo in Abruzzo, è record con -22.8° ma sta per tornare il caldo

CittàNotizie

Civitavecchia, infarto al campo di rugby - VIDEO

CittàNotizie

Cerveteri: i ladri rubano un escavatore

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.