fbpx
 
CittàEvidenzaNotizie

Atto vandalico al Monumento ai Caduti di Cerveteri. Portata via la luce perpetua del Centenario

Atto vandalico al Monumento ai Caduti di Cerveteri. Pascucci: ”Atto barbaro”

Atto vandalico al Monumento ai Caduti di Cerveteri – “Un atto barbaro, incivile, contro la storia della nostra città. Un oltraggio agli uomini e alle donne che hanno sacrificato la propria vita. Si fa fatica davvero a trovare le parole giuste per definire il gesto che ignoti, hanno fatto ai danni del Monumento ai Caduti della nostra città”.

A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, a seguito dell’atto vandalico da parte di ignoti che hanno divelto e portato via la luce votiva perpetua posizionata ai piedi del Monumento al Parco della Rimembranza lo scorso 4 Novembre in occasione del Centenario dalla fine della Prima Guerra Mondiale.

Cerveteri, atto vandalico al Monumento ai Caduti
Cerveteri, atto vandalico al Monumento ai Caduti

La luce, era stata posizionata su volontà del Comitato dei Cento Anni e dal Presidente Gino Borgna, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Cerveteri, che in occasione della celebrazione dei Cento Anni dalla fine del primo conflitto mondiale aveva voluto omaggiare i caduti della città di Cerveteri.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Città

Santa Marinella, prorogate al 2033 le concessioni demaniali marittime in scadenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.